Campello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Campello (disambigua).
Campello
frazione
Campello – Stemma
Campello – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Tessin matt.svg Ticino
Distretto Leventina
Comune Faido
Amministrazione
Lingue ufficiali Italiano
Territorio
Coordinate 46°29′20″N 8°49′05″E / 46.488889°N 8.818056°E46.488889; 8.818056 (Campello)Coordinate: 46°29′20″N 8°49′05″E / 46.488889°N 8.818056°E46.488889; 8.818056 (Campello)
Altitudine 1367 m s.l.m.
Superficie 3,95 km²
Abitanti 55 (2010)
Densità 13,92 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 6760
Prefisso 091
Fuso orario UTC+1
Targa TI
Nome abitanti campellesi
Parte di Faido
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Campello
Campello – Mappa

1leftarrow.pngVoce principale: Faido.

Campello (Campell in dialetto ticinese) è un ex comune del Canton Ticino, posto in Val Leventina.

Tradizionalmente si fa risalire l'origine del villaggio al periodo compreso fra la fine del XVII secolo e l'inizio del XVIII, quando la popolazione si insediò qui in seguito all'abbandono dell'abitato di Fontaneto[1].

Politica amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Con votazione popolare del 25 settembre 2011 e con 32 voti favorevoli e 11 contrari, i suoi cittadini hanno accettato la fusione con il comune di Faido.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Edilizia religiosa[modifica | modifica wikitesto]

Edilizia civile[modifica | modifica wikitesto]

  • L'antica casa leventinese Brentini Lümeia

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mario Fransioli, Campello in Dizionario storico della Svizzera, 25 aprile 2005.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 260.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 105.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 133.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Distretto di Leventina

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Stemma del comune di Faido Frazioni del nuovo comune di Faido Stemma del Canton Ticino
Anzonico | Calonico | Calpiogna | Campello | Cavagnago | Chiggiogna | Chironico | Mairengo | Osco | Rossura
Leventina | Ticino | Svizzera
Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino