Campana Sigismondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La campana Sigismondo ai giorni nostri
La campana Sigismondo dipinto da Jan Matejko (1874)

La campana Sigismondo (Dzwoń Zygmunt in lingua polacca) è la campana da chiesa più grande della Polonia, è ubicata nella cella campanaria della Cattedrale del Wawel a Cracovia. Venne fusa nel 1520 da Johan Behem, e necessita di otto persone per essere suonata a distesa, occasione che capita solo nelle più grandi solennità.

La campana è stata realizzata in onore di Sigismondo I di Polonia.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

La campana è fatta di bronzo e pesa quasi 11 tonnellate (10.980 kg). È alta 2,58 metri e larga 2,50 m alla base.

Occasioni in cui poter ascoltare la campana[modifica | modifica sorgente]

Occasione Data
Maria SS. Madre di Dio 1 gennaio
Epifania 6 gennaio
Domenica delle Palme data variabile
Sabato Santo data variabile
Pasqua data variabile
Lunedì di Pasqua data variabile
Domenica della divina misericordia data variabile
S. Sigismondo di Borgogna 2 maggio
Constituzione del 3 maggio 1791; Giorno della Regina di Polonia 3 maggio
S. Stanislao 8 maggio
Processione di S. Stanislao data variabile
Ascensione di N.S. Gesù Cristo data variabile
Pentecoste data variabile
S. Edvige 8 giugno
Corpus Domini data variabile
SS. Pietro e Paolo 29 giugno
Assunzione della B.V. Maria; 15 agosto
S. Venceslao I, Duca di Boemia 28 settembre
Solennità di tutti i santi 1 novembre
Giorno dei morti 2 novembre
Giorno dell'indipendenza della Polonia 11 novembre
Festa di Cristo Re data variabile
Immacolata Concezione 8 dicembre
Vigilia di Natale 24 dicembre
Natale 25 dicembre
S. Stefano 26 dicembre

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di polonia