Camille Clifford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Camilla Antoinette (Camille) Clifford (Anversa, 29 giugno 188528 giugno 1971) è stata un'attrice teatrale e modella belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Reynold Clifford e Matilda Ottersen, visse in Svezia e dopo la morte dei genitori[1] in Norvegia e Boston.

Come attrice teatrale una delle prime rappresentazioni a cui prese parte fu The Prince of Pilsen, in scena a Broadway dal 17 marzo 1903, interpretò ruoli minori fino a quando divenne celebre per essere una modella del Gibson Girl (di Charles Dana Gibson) , si trattava di un ideale di bellezza femminile dell'epoca. Grazie a tale successo il compositore attore Leslie Stiles scrisse per lei una canzone intitolata Why do they call me a Gibson Girl

Altre rappresentazioni a cui prese parte furono The Catch of the Season al Vaudeville Theatre, con Ellaline Terris e Seymour Hicks e The Belle of Mayfair.

Si sposò due volte:

  • Henry Lyndhurst Bruce (1906-1914)
  • John Meredyth Jones Evans (1917-1957, il 20 luglio fu la data della sua morte[2])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia su stagebeauty.net
  2. ^ Info su thepeerage.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]