Camera dei Popoli della Bosnia ed Erzegovina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bosnia ed Erzegovina

Questa voce è parte della serie:
Politica della Bosnia ed Erzegovina















Altri stati · Atlante

La Camera dei Popoli della Bosnia Erzegovina (in bosniaco/croato: Dom naroda Bosne i Hercegovine; in serbo: Дом народа Босне и Херцеговине) è una delle due camere (quella alta) dell'Assemblea Parlamentare della Bosnia ed Erzegovina (l'altra è la Camera dei Rappresentanti).

La Camera dei Popoli conta 15 membri equamente distribuiti tra i tre gruppi etnici della Bosnia. 5 bosgnacchi, 5 serbi e 5 croati. I membri sono nominati dai Parlamenti delle repubbliche costituenti. Il loro compito è di assicurare il fatto che non venga approvata alcuna legge senza approvazione di tutti i tre i gruppi. Questo accordo non democratico è molto impopolare in Bosnia, specialmente tra i bosgnacchi, ma il cambiamento del sistema dovrebbe paradossalmente essere approvato dalla Camera stessa.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Bosgnacchi[modifica | modifica wikitesto]

Partito Seggi
Partito d'Azione Democratica 3
Alleanza per un Futuro Migliore della Bosnia ed Erzegovina 1
Fronte Democratico 1

Serbi[modifica | modifica wikitesto]

Partito Seggi
Alleanza dei Socialdemocratici Indipendenti 2
Partito Democratico Serbo 2
Alleanza Popolare Democratica 1

Croati[modifica | modifica wikitesto]

Partito Seggi
Unione Democratica Croata di Bosnia ed Erzegovina-HSS 4
Unione Democratica Croata 1990 1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]