Camera Image File Format

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In fotografia digitale il Camera Image File Format (CIFF) è un formato di file immagine RAW progettato da Canon e utilizzato anche come contenitore per memorizzare metadati in APPO o immagini JPEG.[1] Le specifiche sono state rilasciate il 12 febbraio 1997.[2]

L'ultima revisione di questo standard è la 4 del 24 dicembre 1997. Il formato CRW (Canon Raw) scritto in CIFF non è stato più utilizzato da Canon essendo stato sostituito dal CR2 basato sul formato immagine TIFF.[3]

Fotocamere digitali[modifica | modifica wikitesto]

Il formato CRW era supportato nelle primissime fotocamere digitali Canon:[4]

Software che supportano il CRW[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai software Canon ZoomBrowser e Digital Photo Professional, diversi altri software hanno il supporto per leggere, e qualche volta scrivere, i file CRW come::

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Phil Harvey, CanonRaw Tags (eng.) in ExifTool, 6 settembre 2010. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  2. ^ CIFF Specifiche di un formato immagine (eng.)
  3. ^ Il formato CRW RAW di Canon (eng.), 28 gennaio 2005.
  4. ^ Capire cos'è memorizzato in un file RAW .CR2 Canon. Come e perché (eng.)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia