Calystegia sepium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Vilucchio bianco
Calystegia sepium - tara-seatapp.jpg
Calystegia sepium
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Solanales
Famiglia Convolvulaceae
Genere Calystegia
Specie C. sepium
Nomenclatura binomiale
Calystegia sepium
(L.) R.Br., 1810
Sinonimi

Convolvulus sepium (L.)

Calystegia sepium

Il vilucchio bianco (Calystegia sepium (L.) R.Br.) è una pianta rampicante della famiglia delle Convolvulaceae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Calystegia sepium Sturm1.jpg


È una pianta erbacea perenne che cresce avviluppandosi alle altre piante con un fusto volubile lungo 2-4 m, raramente sino a 5 m.

Le foglie, lunghe 5-10 cm e ampie 3-7 cm, sagittate, ondulate al margine e dotate di un lungo picciolo, sono disposte a spirale.

I fiori sono solitari e disposti all'ascella delle foglie; hanno un calice con cinque lobi, parzialmente ricoperto da due brattee; la corolla, imbutiforme, è lunga fino a 6 cm e di colore bianco.

Il frutto è una capsula sferica di circa 1 cm di diametro e contiene da due a 4 semi neri.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie ha una distribuzione cosmopolita: è presente nelle zone temperate di Europa, Asia, Nordafrica, Nord America, Sud America e Australia.

È una pianta infestante delle colture erbacee, dei cereali, dei vigneti e degli incolti. Predilige suoli argillosi, umidi e ricchi di elementi nutritivi, da 0 a 1.400 m.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica