Calyptophractus retusus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Clamidoforo di Burmeister
Calyptophractus retusus.jpg
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cingulata
Famiglia Dasypodidae
Genere Calyptophractus (Fitzinger, 1873)
Specie C. retusus
Nomenclatura binomiale
Calyptophractus retusus
Burmeister, 1863
Sinonimi

Burmeisteria retusa, Chlamyphorus retusus

Areale

Greater Fairy Armadillo area.png

Il clamidoforo di Burmeister o clamidoforo maggiore è una specie di armadillo diffusa in Bolivia, Paraguay ed Argentina, dove colonizza le praterie aperte o le zone cespugliose, preferendo le aree sabbiose.

È l'unica specie ascritta al genere Calyptophractus: alcuni autori preferiscono ascrivere la specie al genere Chlamyphorus.

Misura fra i 14 ed i 18 cm, più 3-4 cm di coda; è molto simile al clamidoforo troncato, dal quale si differenzia per le dimensioni maggiori, la corazza più chiara e più saldamente ancorata al corpo e per la coda arrotondata e parzialmente corazzata anch'essa.

Il clamidoforo maggiore non è molto rapido nello scavare: se minacciato mentre si trova all'aperto, non tenta di scavarsi una via di fuga, ma tende ad appiattirsi al suolo. Se disturbato o minacciato, emette vagiti simili alle urla di neonato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Calyptophractus retusus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Foto di clamidoforo maggiore su terrambiente.org

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi