Calumma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Calumma
Calumma Parsonii Ste Marie Madagascar.jpg
Calumma parsonii
Île Sainte-Marie, Madagascar
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Sauria
Famiglia Chamaeleonidae
Genere Calumma
Gray, 1865
Specie
  • vedi testo

Calumma Gray, 1865 è un genere di sauri della famiglia Chamaeleonidae, endemico del Madagascar.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Primo piano di un maschio di C. crypticum

Le dimensioni di questi camaleonti vanno dai quasi 10 cm di lunghezza di C. nasutum agli oltre 60 cm di C. parsonii.[1]

I maschi sono in genere di dimensioni maggiori delle femmine e si caratterizzano per delle vistose appendici nasali, simili a corni, talora biforcute. In alcune specie inoltre sono presenti dei lobi occipitali, lembi cutanei simili ad orecchie (ma che non sono in alcun modo correlate alla funzione uditiva).

Possiedono una lunga coda prensile.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende specie arboricole, solitarie. Sono marcatamente territoriali, spesso aggressivi nei confronti dei loro simili, eccetto che durante l'accoppiamento.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è endemico del Madagascar.

È diffuso prevalentemente nelle foreste pluviali di alta quota.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie:[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Tolley K., Burger M., Chameleons of Madagascar in Chameleons of Southern Africa, Struik, 2007, p.12, ISBN 978-1-77007-375-3.
  2. ^ Calumma in The Reptile Database. URL consultato il 1º luglio 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]