Callionima guiarti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Callionima guiarti
Immagine di Callionima guiarti mancante
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
(clade) Ecdysozoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Panorpoidea
(clade) Amphiesmenoptera
Ordine Lepidoptera
Sottordine Glossata
Infraordine Heteroneura
Divisione Ditrysia
(clade) Apoditrysia
(clade) Obtectomera
(clade) Macroheterocera
Superfamiglia Bombycoidea
Famiglia Sphingidae
Sottofamiglia Macroglossinae
Tribù Dilophonotini
Sottotribù Dilophonotina
Genere Callionima
Specie C. guiarti
Nomenclatura binomiale
Callionima guiarti
(Debauche, 1934)
Sinonimi

Hemeroplanes guiarti
Debauche, 1934
Hemeroplanes modesta
Gehlen, 1950

Callionima guiarti (Debauche, 1934), è un lepidottero della famiglia Sphingidae, diffuso in Sud America.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Adulto[modifica | modifica wikitesto]

L'ala anteriore ricorda essenzialmente quella di C. parce, ma la tonalità di fondo è più omogenea, ed il disegno meno marcato.
Il genitale maschile, così come quello femminile, è praticamente indistinguibile da quello di C. parce.
Le notizie riguardo a questa specie sono esigue.

Larva[modifica | modifica wikitesto]

Dati mancanti.

Pupa[modifica | modifica wikitesto]

Dati mancanti.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie comprende il Paraguay (locus typicus), l'Argentina, il Brasile e la Bolivia.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'accoppiamento, le femmine richiamano i maschi grazie ad un feromone rilasciato da una ghiandola, posta all'estremità addominale.

Periodo di volo[modifica | modifica wikitesto]

Dati mancanti.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Dati mancanti.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sottospecie[modifica | modifica wikitesto]

Non sono state descritte sottospecie.

Sinonimi[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati riportati due sinonimi:

  • Hemeroplanes guiarti Debauche, 1934
  • Hemeroplanes modesta Gehlen, 1950

La specie è considerata da molti autori una sottospecie di C. parce.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • D'Abrera, Bernard, 1986 - Sphingidae mundi; Hawk Moths of the World. 226 pp.; E.W. Classey, Faringdon; ISBN 086096-022-6
  • Debauche H.R., 1934 - Bulletin du Musée royal d'Histoire naturelle de la Belgique 10 (39): 4,
  • Eitschberger, 2001 - Die Gattung Callionima Lucas, 1857 Neue Ent. Nachr. 51: 153-224
  • Kitching & Cadiou, 2000 - Hawkmoths of the World; An annotated and illustrated revisionary checklist (Lepidoptera: Sphingidae). 256 PP.; Comstock Publishing Associates; ISBN 978-0-8014-3734-2
  • (EN) Kükenthal, W. (Ed.), Handbuch der Zoologie / Handbook of Zoology, Band 4: Arthropoda - 2. Hälfte: Insecta - Lepidoptera, moths and butterflies in Kristensen, N. P. (a cura di), Handbuch der Zoologie, Fischer, M. (Scientific Editor), Teilband/Part 35: Volume 1: Evolution, systematics, and biogeography, Berlino, New York, Walter de Gruyter [1998], 1999, pp. x + 491, ISBN 978-3-11-015704-8, OCLC 174380917.
  • Landman Wijbren, 2001 - The Complete Encyclopedia of Moths. 272 pp.; Grange Books; ISBN 1-84013-409-7
  • Lewis, H. L., 1974 - Butterflies of the World; ISBN 0-245-52097-X
  • Opler Paul, Pavulaan Harry, Stanford Ray, Pogue Michael - Butterflies and Moths of North America; Mountain Prairie Information Node
  • Opler & Warren, 2003 - Butterflies of North America. 2. Scientific Names List for Butterfly Species of North America, north of Mexico.
  • (EN) Scoble, M. J., The Lepidoptera: Form, Function and Diversity, seconda edizione, London, Oxford University Press & Natural History Museum [1992], 2011, pp. xi+404, ISBN 978-0-19-854952-9, LCCN 92004297, OCLC 25282932.
  • Smart, Paul, 1976 - The Illustrated Encyclopedia of the Butterfly World; ISBN 0-600-31381-6

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]