Callicebus lucifer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Callicebo lucifero
Callicebus lucifer.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Platyrrhini
Famiglia Pitheciidae
Sottofamiglia Callicebinae
Genere Callicebus
Sottogenere Torquatus
Specie C. lucifer
Nomenclatura binomiale
Callicebus lucifer
Thomas, 1914
Sinonimi

Callicebus torquatus ssp. lucifer

Il callicebo lucifero (Callicebus lucifer Thomas, 1914) è un primate Platirrino della famiglia dei Pitecidi.

Veniva un tempo considerata una sottospecie di Callicebus torquatus (Callicebus torquatus lucifer): tuttavia, al giorno d'oggi gli studiosi sono più propensi a classificare questi animali come appartenenti a una specie a sé stante.

Vive nella fascia di foresta amazzonica compresa fra il Rio Japurà ed il Rio delle Amazzoni, nella zona fra Colombia, Perù e Brasile.

Il pelo è grigio-olivaceo su tutto il corpo, con tendenza all'inscurimento sulla faccia, dov'è presente una folta barba di color rosso-arancio. Sulla schiena, il pelo è più lungo rispetto al resto del corpo, formando una sorta di scialle. Come in tutte le specie ascritte al sottogenere Torquatus, questi animali presentano un disegno biancastro a forma di U sul petto.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi