Callicebus hoffmannsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Callicebo di Hoffmann
Immagine di Callicebus hoffmannsi mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Platyrrhini
Famiglia Pitheciidae
Sottofamiglia Callicebinae
Genere Callicebus
Sottogenere Callicebus
Specie C. hoffmannsi
Nomenclatura binomiale
Callicebus hoffmannsi
Thomas, 1908

Il callicebo di Hoffmann (Callicebus hoffmannsi Thomas, 1908) è un primate platirrino della famiglia dei Pitecidi.

La specie è endemica del Brasile, dove occupa la zona di foresta amazzonica compresa fra i fiumi Xingú ad est, Tapajós ad ovest ed il Rio delle Amazzoni a nord.

Si tratta di animali diurni ed arboricoli, che vivono in gruppi composti da una coppia riproduttrice e dai figli di vari parti: ciascun gruppo definisce un proprio territorio, che difende accanitamente da eventuali intrusi, anche se i vari territori possono sovrapporsi nelle zone di confine, che divengono zone franche.
Come tutti i titi, sono animali frugivori, tuttavia non disdegnano mangiare anche alimenti di origine animale, come insetti, uova e piccoli vertebrati, come mammiferi di piccola taglia, piccoli uccelli e nidiacei.

La femmina partorisce una sola volta all'anno: ciascun parto conta un unico cucciolo, che viene accudito principalmente dal padre fino a quando non può muoversi e nutrirsi in maniera autonoma. Attorno ai tre anni d'età, i cuccioli raggiungono la maturità sessuale: in questo periodo, essi tendono ad allontanarsi dal gruppo natio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi