Calixto García Iñíguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Calixto García Íñiguez

Calixto García Íñiguez (Holguín, 1839Washington, 1898) è stato un patriota cubano.

Combattente contro gli spagnoli di Arsenio Martínez Campos y Antón nel 1868, fu catturato nel 1873 ed imprigionato a Madrid, prima di venire liberato alla fine delle ostilità (1878).

Si stabilì a New York e nel 1880 sbarcò a Cuba con un pugno di uomini pronti a tutto pur di ottenere l'indipendenza dell'isola. Arrestato, fu nuovamente imprigionato a Madrid e liberato nel 1895.

Nel 1896 reiterò lo sbarco a Cuba, riuscendo a tenere impegnate le truppe spagnole fino alla raggiunta pace (1898). Inviato come ministro plenipotenziario a Washington, morì poco dopo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 4773466

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie