California Central Valley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Localizzazione della pianura all'interno dello stato della California.
Visione aerea della Valle Centrale.

La Valle centrale di California (Central Valley, in inglese) è una vasta pianura che copre la parte centrale dello Stato della California negli Stati Uniti d'America.

Qui sono localizzate la maggior parte delle industrie agricole dello Stato. Si estende per circa 600 km longitudinalmente da nord a sud. La parte settentrionale è nota come Sacramento Valley, mentre la sua parte meridionale come San Joaquin Valley. Le due parti sono unite nel delta formato dai fiumi Sacramento e San Joaquin, chiamato delta del Sacramento.

Geologia[modifica | modifica wikitesto]

La Valle centrale di California è una depressione di origine tettonica ricoperta dalla molassa derivante dall'erosione delle montagne che la circondano. Queste montagne sono le catene costiere del Pacifico a occidente e la Sierra Nevada a oriente. Nel nord, la valle è delimitata dalla catena delle Cascate, mentre a sud, dai Monti Tehachapi. Dal punto di vista geologico, la valle è un sinclinale relativamente recente, riempitosi di sedimenti.[1] L'altitudine non superiore quasi mai i 150 metri e in alcuni settori è al di sotto del livello del mare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roger Brunet (dir.), Géographie universelle, Etats-Unis, Canada, Paris, Hachette-Reclus, 1992
California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di California