Calidris temminckii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gambecchio nano
Temmincks Stint.jpg
Calidris temminckii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Charadriiformes
Sottordine Scolopaci
Famiglia Scolopacidae
Genere Calidris
Specie C. temminckii
Nomenclatura binomiale
Calidris temminckii
Leisler, 1812

Il gambecchio nano (Calidris temminckii {{Subst:Zoo|Leisler}, 1812) è un uccello della famiglia degli Scolopacidi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il gambecchio nano è un limicolo di piccole dimensioni, con il becco piuttosto corto, colori poco accesi e corte zampe giallo-verdastre. Quest' ultimo particolare permette di distinguerlo dal gambecchio comune il quale ha invece un paio di zampe nere. Il piumaggio non varia molto a seconda delle stagioni, difatti resta per lo più sempre con le parti superiori grigie screziate di macchioline più chiare, le parti inferiori candide e un' evidente pettorina (chiazza sul petto) grigia sfumata.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Calidris temminckii non ha sottospecie, è monotipico.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo uccello vive in tutta Europa e Asia, nella metà settentrionale dell'Africa, ma anche in Zambia, Repubblica Democratica del Congo, Tanzania, e altri stati equatoriali africani. È accidentale in Alaska, British Columbia, Croazia, Serbia e Montenegro, Siria, Libano e Marianne Settentrionali.

Specie simili[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli