Caldwell Jones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caldwell Jones
Caldwell Jones 76-82.JPG
Jones con la maglia dei Philadelphia 76ers
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 211 cm
Peso 98 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro / ala grande
Allenatore
Ritirato 1990 - giocatore
2002 - allenatore
Carriera
Giovanili

1969-1973
Desha Central High School
Albany State University
Squadre di club
1973-1975 San Diego Conq. San Diego Conq. 155
1975 San Diego Sails San Diego Sails 10
1975 Kentucky Colonels Kentucky Colonels 15
1975-1976 Spirits of St. Louis Spirits of St. Louis 51
1976-1982 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 482
1982-1984 Houston Rockets Houston Rockets 163
1984-1985 Chicago Bulls Chicago Bulls 42
1985-1989 Portland T. Blazers Portland T. Blazers 309
1989-1990 San Antonio Spurs San Antonio Spurs 72
Carriera da allenatore
2001-2002 Portland T. Blazers Portland T. Blazers (vice)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Caldwell Jones (McGehee, 4 agosto 1950Atlanta, 21 settembre 2014) è stato un cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella ABA e nella NBA. Era il fratello di altri tre giocatori di basket professionisti: Major Jones, Wil Jones e Charles Jones.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha mosso i primi passi nel mondo del basket alla Desha Central High School ed ha frequentato la Albany State University ad Albany (Georgia). Passato professionista nel 1973, ha giocato tre stagioni nella ABA; i primi due anni con i San Diego Sails allenati da Wilt Chamberlain, cambiando successivamente altre due squadre e realizzando una media di 15,8 punti a partita, con un massimo di 19,5 punti a partita nel 1974-75, suo massimo di sempre in carriera, prima di approdare, con la fusione ABA-NBA nella stagione 1976-77, ai Philadelphia 76ers.

A Philadelphia giocò per sei stagioni, dal 1976 al 1982, a fianco di grandi campioni quali Julius Erving, Bobby Jones e Maurice Cheeks, non riuscendo tuttavia a vincere il titolo NBA che i 76ers vinsero l'anno successivo con l'arrivo di Moses Malone, attraverso uno scambio che portò agli Houston Rockets proprio Caldwell Jones. In precedenza i 76ers avevano sfiorato due volte il titolo, perdendo la finale nel 1977, prima stagione di Jones nell'NBA in cui totalizzò 6,0 punti, 8,1 rimbalzi a partita e 200 stoppate (quinto assoluto), contro i Portland Trail Blazers e nel 1980, in cui chiuse con 11,9 rimbalzi a partita (quarto assoluto) e 162 stoppate (settimo assoluto), battendo in semifinale i Boston Celtics ma venendo sconfitti in finale dai Los Angeles Lakers.

A Houston giocò due stagioni, più altri quattro anni a Portland, terminando la carriera di giocatore nel 1990 nei San Antonio Spurs, sua diciassettesima stagione, all'età di 39 anni, quinto giocatore più anziano di sempre[1].

È deceduto all'età di 64 anni a causa di un attacco cardiaco[2].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il record di anzianità per un giocatore NBA appartiene a Kevin Willis, ritiratosi, al termine della stagione 2006-07, all'età di 44 anni.
  2. ^ Caldwell Jones dies at 64 after heart attack CBS Sports, 22 settembre 2014

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]