Caldania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caldania
frazione
(HR) Kaldanija
(IT) Caldania
Localizzazione
Stato Croazia Croazia
Regione Grb Istarske županije.svg Istria
Comune Buie
Territorio
Coordinate 45°26′35″N 13°37′48″E / 45.443056°N 13.63°E45.443056; 13.63 (Caldania)Coordinate: 45°26′35″N 13°37′48″E / 45.443056°N 13.63°E45.443056; 13.63 (Caldania)
Abitanti 229[1] (2011)
Altre informazioni
Lingue croato / italiano
Cod. postale 52462
Prefisso (+385) 052
Fuso orario UTC+1
Targa PU
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Caldania

Caldania (in croato Kaldanija) è un insediamento istriano nel comune di Buie.

Origini del nome[modifica | modifica sorgente]

Probabilmente il nome del borgo viene dalla famiglia che governava Capodistria, la famiglia Caldana.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'insediamento nacque quando l'Istria faceva parte della Serenissima Repubblica di Venezia. Successivamente passò sotto il dominio austro-ungarico fino alla fine della prima guerra mondiale, tranne per un breve periodo nel quale fu parte del Regno d'Italia Napoleonico. Dopo la prima guerra mondiale Caldania entrò a far parte dell'Italia. Dopo la seconda guerra mondiale passò prima sotto il controllo del Territorio libero di Trieste e poi sotto il dominio della Jugoslavia, durante il quale furono commessi svariati crimini contro l'umanità e si compié l'esodo istriano, per sfuggire alla pulizia etnica messa in atto dai soldati comunisti slavi nei confronti degli italiani. Dal 1991 Caldania è sotto il controllo della Croazia della quale fa parte tuttora.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[2][3]
1880 1890 1900 1910 1948 1953 1961 1971 1981 1991 2001 2011
79 188 243 258 322 275 215 217 261 308 126 231

Grafico[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]