Cair Paravel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cair Paravel è un castello descritto nella saga di sette libri de Le cronache di Narnia, scritta da C. S. Lewis. (vi compare nel 2° libro Il leone, la strega e l'armadio e nel 4° libro Il principe Caspian).

È situato alla foce del Grande Fiume e qui Peter, Susan, Edmund e Lucy vengono incoronati re e regine di Narnia dal leone Aslan alla conclusione del secondo libro. Ne Il principe Caspian i quattro protagonisti scoprono al loro ritorno nel magico mondo che la sede del castello era diventata un’isola. I quattro fratelli si accorgono di essere stati richiamati a Narnia e di esservi giunti da alcuni particolari:

  1. riconoscono un'area ormai ricoperta da folta vegetazione senza un tetto come la Sala Grande di Cair Paravel
  2. ritrovano il pozzo del castello nella stessa antica posizione, leggermente a sud della Sala Grande
  3. si ricordano di aver piantato un frutteto davanti alla porta Nord del castello, con l’ausilio di Pomona che era giunta a rendere i suoi auspici.