Caesarea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Caesarea
autorità locale
Resti dell'acquedotto
Resti dell'acquedotto
Localizzazione
Stato Israele Israele
Distretto Haifa
Sottodistretto Hof HaCarmel
Territorio
Coordinate 32°30′N 34°54′E / 32.5°N 34.9°E32.5; 34.9 (Caesarea)Coordinate: 32°30′N 34°54′E / 32.5°N 34.9°E32.5; 34.9 (Caesarea)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Israele
Caesarea

Caesarea (in ebraico: קֵיסָרְיָה; in arabo: قيسارية, Kaysaria; in greco: Καισάρεια) è una città dello stato di Israele.

È localizzata a metà strada tra Tel Aviv ed Haifa, circa 45 km, nella pianura costiera di Israele, vicino alla città di Hadera.

La città conta circa 4.500 abitanti.

Durante il Nakba palestinese, l'ufficiale israeliano Yitzhak Rabin ha diretto le operazioni militari finalizzate a deportare gli abitanti palestinesi e distruggere quasi tutte le loro case e cancellare o deformare la maggior parte dell'architettura islamici del posto.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ sito: Dewan_al_arab _ بقلم_أحمد_مروات_-12gen-2008

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]