Caci figurati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CACI FIGURATI[1]
CACI FIGURATI[1]
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Regione Sicilia
Zona di produzione Provincia di Palermo, Provincia di Messina
Dettagli
Categoria formaggio
Riconoscimento P.A.T.
Settore Formaggi
 

I caci figurati[1] sono dei formaggi tipici prodotti in Sicilia,[2] nella zona dei monti Nebrodi e nella provincia di Palermo, particolarmente nel comune di Contessa Entellina.[2] La loro caratteristica principale, che li accomuna all'Ainuzzi, è la loro forma che riproduce animali come cavalli galline cervi o altri.[3]

Si tratta di un prodotto tradizionale inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf).[4]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

I caci figurati sono formaggi di latte vaccino a pasta filata. Questi formaggi seguono lo stesso processo di caseificazione della provola dei Nebrodi, da cui differiscono solo dopo la fase della filatura, dove il casaro, in modo artistico plasma con la pasta casearia le diverse figure di animali. In seguito vengono messi in salamoia satura per la salatura.[2]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le piccole forme riproducono gli animali della cultura agricolo-pastorale come cavalli, bovini ovini e animali da cortile, ma anche animali dei boschi siciliani dei monti Nebrodi come cervi e daini. La sottile crosta è gialla paglierino tendente all'ambrato. La pasta è bianca tendente al paglierino, di consistenza morbida e compatta. Il sapore è dolce e delicato. Le loro ridotte dimensioni portano a un peso che di solito si aggira sul 0,5 Kg. La loro rilevanza in ambito culinario è decorativa e sono usati spesso come doni speciali in occasioni celebratiive.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Si riporta la dizione utilizzata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali nell'elenco prodotti PAT; si tratta del plurale di cacio figurato e non di nome dialettale siciliano.
  2. ^ a b c Vedi scheda su siciliaclic.com.
  3. ^ a b Vedi scheda su formaggio.it.
  4. ^ Vedi elenco prodotti agroalimentari tradizionali sul sito del Mipaaf

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Formaggi italiani
Formaggi della Campania
Formaggi della Lombardia
Formaggi del Piemonte