Cabomba furcata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cabomba furcata
Immagine di Cabomba furcata mancante
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Nymphaeales
Famiglia Cabombaceae
Genere Cabomba
Specie C. furcata
Classificazione APG
Regno Plantae
Ordine Nymphaeales
Famiglia Cabombaceae
Nomenclatura binomiale
Cabomba furcata
J.A. & J.H. Schultes
Sinonimi
  • Cabomba piauhyensis
    Gardner ex Hook

La Cabomba furcata è una pianta della famiglia delle Cabombaceae, originaria del continente americano.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ha foglie aghiformi verde chiaro, finemente divise e disposte a ventagli. Se ne conoscono alcune varietà di colorazione tendente al rosso

In acquario[modifica | modifica wikitesto]

La C. furcata è conosciuta dagli acquariofili per le sue proprietà ossigenatrici, come luogo ideale per la deposizione delle uova e per la facilità con cui può essere riprodotta per talea.
Questa pianta accetta di crescere in un suolo ghiaioso che risulta adatto anche alla sua riproduzione. Notoriamente robusta, la C. furcata ha un ciclo di vita e di crescita molto rapida, è molto invadente e può arrivare a misurare anche un metro di lunghezza.
Le talee, ottenute dalla sua potatura, vanno inserite nel substrato ghiaioso in piccoli gruppi, semplicemente o a mazzetti. Occorre inoltre assicurarsi che la corrente o eventuali pesci non possano estrarla dal terreno. Per la crescita la C. furcata richiede una forte illuminazione e predilige ambienti leggermente acidi (non calcarei).

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica