Cablare a codice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con l'espressione cablare a codice o meglio codice cablato (in inglese hard coding) in informatica si intende la prassi di introdurre in un codice sorgente dei valori costanti che non possono essere cambiati senza ricompilazione del codice sorgente e quindi irrigidiscono il programma ottenuto dalla compilazione di quel codice sorgente.

Questa prassi è quindi considerata negativa.

L'alternativa sta nel sostituire i valori costanti con valori letti da file di configurazione, da un database o passati come parametri da linea di comando all'avvio del programma.