COLT Studio Group

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
COLT Studio Group
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1967
Fondata da Jim French
Settore Pornografia gay
Prodotti Film, DVD, servizi fotografici
Sito web www.coltstudiogroup.com

COLT Studio Group è un casa di produzione che lavora da oltre 40 anni nel campo della pornografia gay. Fondata a New York nel 1967 da Jim French, conosciuto con lo pseudonimo Rip Colt, in seguito si è spostata a Los Angeles per poi stabilirsi definitivamente a San Francisco.

Durante i primi anni di attività il gruppo proponeva un tipo di erotismo maschile espresso con la pubblicazione di fumetti ed illustrazioni. Con l'avvento delle nuove tecnologie la casa ha iniziato a realizzare servizi fotografici soft e hard, divenendo ben presto famosa per puntare su modelli altamente muscolosi, ritratti nello stereotipo del machismo, come camionisti, motociclisti, cowboys, carpentieri e molti altri. Dal 1995 la COLT sbarca su internet aprendo un suo sito internet a pagamento, dove è possibile trovare gallerie fotografiche, film, video e live sex show.

Nel 2007 è stato celebrato il 40º anniversario degli studios, il sindaco di San Francisco Gavin Newsom ha proclamato il 23 febbraio 2007 come il "Colt Studio Day"[1], suscitando alcune polemiche.

Modelli COLT[modifica | modifica sorgente]

Sfilata di modelli della COLT durante un Gay Pride


  • Jake Gianelli
  • Alex Le Monde
  • Joe Reitano
  • Gage Weston
  • Franco Corelli
  • Brian Hansen
  • Vin Marco
  • Trey Rexx
  • Chris Wide
  • Jason Crew
  • Spencer Reed

  • Carl Hardwick
  • Carlo Masi
  • Bill Flagstaff
  • Bo Dixon
  • Mitch Branson
  • Roger Danik
  • Darin Hawk
  • Todd Maxwell
  • Oscar Nuñez
  • Steve Kelso

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ SAN FRANCISCO / Policy changing after gay porn studio lauded / Mayor was unaware of proclamation, now wants oversight

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]