CEMS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

CEMS - The Global Alliance in Management Education è un'associazione tra le principali Business Schools del mondo, alcune delle più importanti imprese multinazionali e alcune organizzazioni no-profit e non governative (ONG). Attualmente fanno parte della comunità CEMS 29 tra università e Business Schools (Full Academic Members), 63 aziende multinazionali affiliate (Corporate Partners) e 4 organizzazioni no-profit (Social Partners) provenienti da tutto il mondo.

Il programma CEMS offre il corso di laurea specialistica CEMS MIM (MSc in International Management) attraverso le sue scuole membro e supporta la gestione della CEMS Alumni Association (CAA), oltre a promuovere e facilitare la cooperazione tra i propri membri.

A partire dalla sua fondazione nel 2005, il CEMS MIM si è sempre riconfermato tra i primi 10 posti nella classifica delle migliori lauree specialistiche in business (Global Master's in Management) del Financial Times.

CEMS MIM[modifica | modifica wikitesto]

CEMS Master's in International Management (CEMS MIM) è un corso di laurea specialistica annuale offerto dalle 29 scuole membro ad un gruppo selezionato di studenti. Fondato nel 1988 da alcuni esponenti delle università di Cologne, HEC (Parigi), Esade (Barcellona) e Bocconi (Milano), il programma CEMS MIM è stato il primo corso di laurea specialistica "sovranazionale".

Il suo obiettivo è quello di stabilire uno standard globale di eccellenza tra i corsi di laurea specialistica in management e business, fornendo un'educazione di alto livello agli studenti che aspirano a conquistare un ruolo di spicco nello sviluppo e nella direzione delle imprese in un contesto globale.

Questa tipologia di studenti manifesta le proprie doti manageriali attraverso:

  • alti standard accademici e competenze professionali;
  • capacità di affermarsi in un ambiente in continua evoluzione;
  • empatia con diverse culture, valori e comportamenti;
  • desiderio di assumere un ruolo di responsabilità nella società.

Il CEMS MIM consiste in un semestre (solitamente parte del master a cui lo studente è originariamente iscritto) presso l'università madre, e un semestre frequentato presso una delle università che fanno parte del network CEMS. In aggiunta al completamento del proprio corso di laurea presso l'università madre, il CEMS MIM richiede lo svolgimento di un progetto di gruppo trimestrale (Business Project) alquanto impegnativo, di alcuni seminari a frequenza obbligatoria (Skill Seminars), di uno stage di minimo dieci settimane da svolgere all'estero e la conoscenza di due lingue oltre a quella madre.

Ogni scuola membro ha un numero limitato di posti disponibili per partecipare al CEMS MIM, pertanto il processo di selezione risulta molto competitivo. In molti casi le scuole membro prevedono alcuni prerequisiti necessari per essere ammessi al processo di selezione, tra cui una media molto alta e solide competenze linguistiche.

L'organizzazione del CEMS MIM differisce leggermente tra le diverse scuole membro, ma la maggioranza di esse richiede di essere iscritti o selezionati per un corso di laurea specialistica in economia in una delle scuole membro prima di potere inoltrare la propria domanda per il programma CEMS MIM.

Tutti i laureati CEMS ricevono sia il titolo di laurea dalla loro università madre, sia il titolo di laurea CEMS MIM. Per questo motivo il CEMS MIM è definito un programma di doppia laurea (double degree).

CEMS Academic Members[modifica | modifica wikitesto]

Le Business Schools che offrono il programma di laurea specialistica CEMS MIM sono:

1.  Australia (Sydney): The University of Sydney Business School;

2.  Austria (Wien): Wirtschaftsuniversität Wien, WU Vienna University of Economics & Business;

3.  Belgio (Louvain-La-Neuve): Louvain School of Management, parte della Université Catholique de Louvain;

4.  Brasile (Sao Paulo): Escola de Administração de Empresas de São Paulo - FGV (Fundação Getulio Vargas);

5.  Canada (London): Richard Ivey School of Business, University of Western Ontario;

6.  Cile (Santiago): Universidad Adolfo Ibáñez;

7.  Cina (Beijing): Tsinghua University School of Economics and Management;

8.  Danimarca (Frederiksberg): Copenhagen Business School;

9.  Finlandia (Helsinki): Aalto University School of Business;

10. Francia (Jouy-en-Josas, Paris): HEC Paris;

11. Germania (Cologne): Universität zu Köln, University of Cologne;

12. Giappone (Tokyo): Keio University;

13. Hong Kong (Hong Kong) : HKUST Business School;

14. India (Kolkata): Indian Institute of Management Calcutta;

15. Irlanda (Dublin): Michael Smurfit Graduate School of Business, parte della University College Dublin;

16. Italia (Milano): Università Commerciale Luigi Bocconi;

17. Norvegia (Bergen): Norges Handelshøyskole (NHH), Norwegian School of Economics;

18. Paesi Bassi (Rotterdam): Rotterdam School of Management, Erasmus University;

19. Polonia (Warsaw): Warsaw School of Economics;

20. Portogallo (Lisboa): NOVA School of Business and Economics;

21. Regno Unito (London): LSE, London School of Economics and Political Science;

22. Repubblica Ceca (Prague): University of Economics;

23. Russia (St.Petersburg): Graduate School of Management (St. Petersburg State University);

24. Singapore (Singapore): NUS Business School, parte della National University of Singapore;

25. Spagna (Sant Cugat del Vallès, Barcelona) : ESADE Business School;

26. Svezia (Stockholm): Handelshögskolan i Stockholm (Stockholm School of Economics);

27. Svizzera (St. Gallen): University of St. Gallen;

28. Turchia (Istanbul): Koç University Graduate School of Business;

29. Ungheria (Budapest): Corvinus University of Budapest.

CEMS Corporate Partners[modifica | modifica wikitesto]

Le aziende multinazionali affiliate CEMS (CEMS Corporate Partners) contribuiscono finanziariamente su base annuale e supportano il CEMS MIM nell'organizzazione di attività ed eventi volti ad agevolare l'ingresso degli studenti CEMS nel mondo del lavoro. I CEMS Corporate Partners partecipano agli Skill Seminars e ai corsi CEMS, oltre ad invitare gli studenti CEMS presso le proprie sedi, dove propongono attività pratiche quali la risoluzione di casi aziendali. Queste attività sono molto utili sia alle aziende, per promuovere agli studenti le proprie opportunità lavorative e/o di stage, sia agli studenti, che hanno così occasione di entrare a contatto con le realtà aziendali e di conoscere l'approccio con cui le aziende affrontano i loro problemi quotidiani.

Attualmente i CEMS Corporate Partners sono 63:

1.  A.T. Kearney;

2.  ABB Group;

3.  Arçelik;

4.  Arla Foods;

5.  AstraZeneca PLC;

6.  Barilla;

7.  Beiersdorf AG;

8.  BNP Paribas;

9.  Crédit Agricole S.A.;

10. Daymon Worldwide;

11. Deloitte Touche Tohmatsu;

12. Deutsche Bank;

13. EADS;

14. EDP - Energias de Portugal, S.A.;

15. EF - Education First;

16. Fung (1937) Management Ltd.;

17. GDF Suez;

18. Google;

19. Henkel AG & Co. KGaA;

20. HSBC;

21. Indesit Company SPA;

22. ING Group;

23. Integration Management Consulting;

24. Kerry Group plc;

25. Kikkoman Corporation;

26. KONE;

27. Kowa Company Ltd.;

28. L'Oréal;

29. Lawson, Inc;

30. LVMH;

31. Maersk;

32. MasterCard;

33. McKinsey & Company;

34. Millennium bcp - Banco Comercial Português;

35. Mondi Europe & International;

36. Nokia Corporation;

37. Nomura Securities Co. Ltd.;

38.  Novo Nordisk;

39.  Oesterreichische Nationalbank;

40.  OMV Aktiengesellschaft;

41.  Procter & Gamble;

42.  QBE Insurance Group Limited;

43.  Reckitt Benckiser;

44.  SABMiller plc;

45.  Salesforce.com;

46.  Santander;

47.  Sberbank;

48.  Schneider Electric;

49.  Shell;

50.  Siemens Management Consulting;

51.  Sistema;

52.  SKODA AUTO a.s.;

53.  Société Générale;

54.  Statkraft AS;

55.  Statoil;

56.  Swiss RE;

57.  UBS;

58.  Unibail-Rodamco;

59.  UniCredit Group;

60.  Vodafone;

61.  Whirlpool;

62.  Wolseley Group;

63.  Zurich Financial Services.

CEMS Social Partners[modifica | modifica wikitesto]

La prima organizzazione no-profit si è unita all'associazione CEMS come Social Partner nel Dicembre 2010. È stata la prima di una serie di organizzazioni no-profit e ONG che contribuiscono alla missione del CEMS nella stessa misura dei Corporate Partners, presentando loro opportunità di stage o di impiego, e dando la loro disponibilità per collaborare con gli studenti nei Business Projects e/o nei Bonding Events organizzati ogni semestre da ogni scuola membro.

La presenza dei Social Partners nella rete CEMS è parte di una spinta generale verso la sostenibilità e l'etica di cui il CEMS si vuole fare promotore a livello globale, e che l'ha portato, nel 2010, a firmare la dichiarazione PRME (Principles of Responsible Management Education), che prevede l'adesione a specifici e severi principi educativi.

Attualmente[non chiaro] i CEMS Social Partners sono 4:

CEMS Alumni Association (CAA)[modifica | modifica wikitesto]

L'associazione degli Alumni CEMS consente agli ex studenti CEMS di consolidare e raffinare la loro esperienza internazionale anche negli anni successivi alla loro laurea. Fondata nel 1993 da alcuni neo-leaureati CEMS, l'associazione è una rete internazionale di laureati CEMS provenienti da tutte le scuole membro nel mondo. Ad oggi, quasi 8000 laureati CEMS hanno deciso di diventare Alumni e fare parte di questa associazione.

L'associazione è diretta dal Consiglio degli Alumni (Alumni Board) ed è presente in numerosi paesi nella forma di Comitati Locali (LCs: Local Committees), che hanno la responsabilità di tenersi in contatto con gli altri Alumni e di organizzare attività accademiche/professionali, oltre ad eventi e ritrovi sociali. I membri dei Comitati Locali si riuniscono periodicamente per discutere sull'organizzazione dei suddetti eventi e sullo sviluppo ed avanzamento dell'associazione.

Il Consiglio degli Alumni comprende: il Presidente dell'Associazione degli Alumni, il Direttore Esecutivo CEMS, un rappresentante del Consiglio degli Studenti CEMS, un rappresentante di ognuna delle 29 scuole membro, 3 rappresentanti dei Comitati Locali, 2 Alumni Senior e 2 Alumni Junior.

La missione del Consiglio degli Alumni è di promuovere la comunità degli Alumni attraverso la promozione e la realizzazione di iniziative che riflettano gli obiettivi dell'associazione degli Alumni e favoriscano le opportunità di sviluppo professionale e personale dei suoi membri.

Il Consiglio degli Alumni si fa carico anche di rappresentare gli interessi dei propri membri nel Consiglio Esecutivo CEMS e di sostenere lo sviluppo dell'intera comunità CEMS a livello globale. Inoltre, l'associazione degli Alumni incoraggia ed assiste gli Alumni ad influenzare positivamente l'educazione manageriale e l'etica professionale di tutti i partecipanti al programma CEMS a livello globale, delle entità affiliate e della società in generale.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]