CD79a

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pattern di espressione ad RNA di CD79a

Il complesso alfa-immunoglobulina associato, noto anche con l'acronimo CD79a (cluster di differenziazione 79A), è una sequenza genica umana associata all'agammaglobulinemia-3[1].

Il recettore per l'antigene dei linfociti B risulta costituito da un complesso multimerico il quale include il complesso di riconoscimento antigene-specifico di superficie (posizionato sulla membrana cellulare) delle immunoglobuline (Ig); Ed il complesso di superficie delle Ig non-covalenti associati ad altre due proteine: le Ig-alfa (IgA) e le Ig-beta (IgB), le quali sono necessarie per l'espressione ed il funzionamento del recettore per l'antigene delle cellule B. Questo gene (CD79a) codifica per la proteina alfa-Ig appartenente alla componente antigenica delle cellule B. Le isoforme di tale recettore ottenute tramite splicing alternativo della sequenza di trascrizione permettono la codifica di diverse varianti di tale recettore[1].

Interazioni[modifica | modifica wikitesto]

Diversi studi hanno dismostrato che il CD79a è in grado di interagire con le cellule B linker[2][3] e con le Alpha-1-microglobulin/bikunin.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Entrez Gene: CD79A CD79a molecule, immunoglobulin-associated alpha.
  2. ^ N Engels, Wollscheid B, Wienands J, Association of SLP-65/BLNK with the B cell antigen receptor through a non-ITAM tyrosine of Ig-alpha in Eur. J. Immunol., vol. 31, nº 7, Germany, luglio 2001, pp. 2126–34, DOI:10.1002/1521-4141(200107)31:7<2126::AID-IMMU2126>3.0.CO;2-O, ISSN 0014-2980, PMID 11449366.
  3. ^ Shara Kabak, Skaggs Brian J, Gold Michael R, Affolter Michael, West Kelly L, Foster Mark S, Siemasko Karyn, Chan Andrew C, Aebersold Ruedi, Clark Marcus R, The direct recruitment of BLNK to immunoglobulin alpha couples the B-cell antigen receptor to distal signaling pathways in Mol. Cell. Biol., vol. 22, nº 8, United States, aprile 2002, pp. 2524–35, DOI:10.1128/MCB.22.8.2524-2535.2002, ISSN 0270-7306, PMC 133735, PMID 11909947.
  4. ^ A O Grubb, López C, Tejler L, Mendez E, Isolation of human complex-forming glycoprotein, heterogeneous in charge (protein HC), and its IgA complex from plasma. Physiochemical and immunochemical properties, normal plasma concentration in J. Biol. Chem., vol. 258, nº 23, UNITED STATES, dicembre 1983, pp. 14698–707, ISSN 0021-9258, PMID 6196366.
  5. ^ T Berggård, Thelin N, Falkenberg C, Enghild J J, Akerström B, Prothrombin, albumin and immunoglobulin A form covalent complexes with alpha1-microglobulin in human plasma in Eur. J. Biochem., vol. 245, nº 3, GERMANY, maggio. 1997, pp. 676–83, DOI:10.1111/j.1432-1033.1997.00676.x, ISSN 0014-2956, PMID 9183005.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia