CCTV-12

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CCTV-12
Paese Cina Cina
Lingua cinese mandarino
Tipo tematico
Versioni CCTV-12
(Data di lancio: 28 dicembre 2004)
Gruppo CCTV
Editore CCTV
Sito Sito ufficiale
Diffusione
Terrestre
Analogico
CCTV-12 (Cina continentale)
-
SDTV
Satellite
Tutte le piattaforme

CCTV-12 ( - )
- -
SDTV
Via cavo
Tutte le piattaforme
(Cina continentale)
CCTV-12
Streaming
Streaming CCTV-12 (Pagina gratuita sul sito di CNTV)

CCTV-12 (中國中央電視台社會與法頻道trad., 中国中央电视台社会与法频道sempl., Zhōngguó zhōngyāng diànshìtái shèhuì yǔ fǎ píndàopinyin) è una rete televisiva pubblica cinese con sede a Pechino edita dalla Televisione Centrale Cinese e controllata dall'amministrazione statale di radio, cinema e televisione della Repubblica Popolare Cinese che incentra la propria programmazione sulla società e sulla legge.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La rete ha iniziato le proprie attività alle ore 12:00 del 28 dicembre 2004, mentre il 1º gennaio 2011 sotto il logo di rete è stata aggiunta la dicitura Società e legge in lingua cinese e tuttora la propria programmazione si pone il fine di incitare allo sviluppo sociale, all'uguaglianza sia sociale sia giuridica e alla valorizzazione dei diritti civili nella comunità nazionale[1] sugli schemi del Partito Comunista Cinese[2].

Programmazione giornaliera[modifica | modifica sorgente]

  • 08:15: 大家看法, Society View
  • 08:35: 道德观察, Observation in Morality
  • 09:00: 第一线, First Line
  • 09:20: 今日说法, Today's View
  • 09:50: 法律讲堂, Legal Lecture Room
  • 10:25: 法治视界, Government By Law and Public Perception
  • 10:50: 庭审现场, Court Hearing Scene
  • 11:35: 心理访谈, Psychological Visits Discussion
  • 12:00: 中国法治报道, Government Law Report
  • 12:30: 大家看法, Society View
  • 12:50: 道德观察, Observation in Morality
  • 13:10: 第一线, First Line
  • 13:35: 经济与法回放, Economy and Law
  • 14:05: 法律讲堂, Legal Lecture Room
  • 14:40: 庭审现场, Court Hearing Scene
  • 15:25: 心理访谈, Psychological Visits Discussion

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ZH) 中央电视台“社会与法”频道正式开播 in Xinhua, 28 dicembre 2004. URL consultato il 01-07-2013.
  2. ^ (ZH) Estratto della pagina su CCTV-12 dal sito ufficiale della CCTV

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]