C-PAP

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La ventilazione meccanica a pressione positiva delle vie aeree (in inglese PAP, acronimo di Positive airway pressure) è un metodo di ventilazione respiratoria utilizzato principalmente nel trattamento delle apnee nel sonno, sistema per il quale vennero sviluppate le prime apparecchiature.

La ventilazione in modalità PAP viene comunemente impiegata per pazienti in condizioni critiche, ricoverati in ospedale, affetti da insufficienza respiratoria, e nei neonati. In questi pazienti, la ventilazione PAP può prevenire la necessità di intubazione endotracheale, oppure può permettere di rimuovere l'intubazione più prontamente.

La macchina che effettua la PAP[modifica | modifica sorgente]

Le macchine PAP vengono principalmente usate dai pazienti nelle loro abitazioni per il trattamento dell'apnea nel sonno. Nelle apnee del sonno, le vie aeree del paziente si restringono, via via che i muscoli del paziente si rilassano naturalmente durante il sonno, cosa che provoca il brusco risveglio. La macchina PAP riesce a contrastare questo fenomeno fornendo una corrente di aria compressa, attraverso una mascherina facciale (o nasale) ed un tubo, permettendo di rendere pervie la vie aeree (tramite la pressione dell'aria) in modo che la respirazione senza ostruzioni divenga possibile, riducendo oppure eliminando del tutto le apnee e le ipopnee.

La macchina PAP eroga l'aria alla pressione prescritta (nota anche come pressione "titrata"). La pressione necessaria viene usualmente determinata da un medico dopo l'analisi di uno studio polisonnografico eseguito sotto la supervisione di un tecnico del sonno durante uno studio notturno in un laboratorio del sonno. La pressione titrata è la pressione dell'aria alla quale la maggioranza (se non tutte) le apnee e le ipopnee vengono prevenute, e solitamente si misura in centimetri d'acqua (cm/H20). Una tipica macchina PAP può fornire pressioni tra i 4 ed i 20 cm; unità più specializzate possono fornire pressioni fino a 25 o 30 cm.

Il trattamento con la macchina PAP è altamente efficace nella sindrome delle apnee ostruttive, anche se a volta si hanno soltanto miglioramenti parziali. Per alcuni pazienti, il miglioramento della qualità del sonno dovuto al trattamento con la PAP sarà notato già nella prima notte d'utilizzo.

Alcuni pazienti candidabili all'utilizzo della C-PAP sono riluttanti ad accettare questa terapia, dal momento che la maschera facciale (a volte soltanto nasale) ed il tubo che la collega alla macchina sembrano poco comodi e forse ingombranti, ed il flusso d'aria che deve essere somministrato deve essere regolato, per alcuni pazienti, ad un livello vigoroso e rumoroso. Alcuni pazienti si adattano al trattamento in poche settimane, altri devono fare molte prove (di maschere ed apparecchi) per potere in seguito adattarsi all'uso quotidiano, ed infine altri interrompono il trattamento completamente già nella prima settimana.

L'accettazione della terapia da parte del paziente "compliance" può migliorare grazie al sostegno di una équipe medica durevole, che disponga di vari tipi di maschere ed apparecchi [senza fonte] , e che permetta al paziente di scegliere tra varie apparecchiature e maschere PAP. I produttori delle PAP frequentemente offrono modelli diversi a differenti prezzi, e le maschere PAP hanno molte diverse dimensioni e forme, facendo che spesso alcuni utenti abbiano bisogno di provare diverse maschere prima di trovare una che si conformi perfettamente al loro viso ed alle loro necessità, abitudini e sensazioni.

Tipi[modifica | modifica sorgente]

  • C-PAP (Continuous Positive Airway Pressure) fornisce una pressione positiva costante rispetto alla pressione atmosferica.
    • nC-PAP applicazione per neonati (nasal Continous Positive Airway Pressure) tramite occhialini nasali
    • nP-C-PAP applicazione per neonati (nasopharyngeal Continous Positive Airway Pressure)
    • nM-C-PAP applicazione per neonati (nasal mask Continous Positive Airway Pressure) tramite maschera nasale
  • A-PAP o Auto-PAP (Automatic Positive Airway Pressure) fornisce automaticamente al paziente una titolazione, o regolazione, della pressione, impostandola sul valore minimo necessario a mantenere la pervietà delle vie aeree respiro dopo respiro e misurando la resistenza degli atti respiratori del paziente; di conseguenza offre al paziente la giusta pressione richiesta in quel dato momento, evitando i compromessi derivanti dalla pressione fissa.
  • V-PAP o B-PAP (Variable/Bilevel Positive Airway Pressure) fornisce due livelli di pressione, uno all'inspirazione (IPAP) e uno, inferiore, all'espirazione (EPAP).
  • xPAP ST (Spontaneous Time) è un dispositivo che stabilisce un determinato numero di atti respiratori al minuto, e viene utilizzato nel trattamento dei pazienti con apnee centrali.

Componenti[modifica | modifica sorgente]

C-PAP: Apparecchio compressore, tubo, maschera
  • Blower un apparecchio compressore che per l'appunto aumenta la pressione dell'aria di qualche cm d'acqua.
  • Tubo (Chiamato anche Circuito) collega la macchina blower (a volte tramite un umidificatore) all'interfaccia
  • Interfaccia (più semplicemente la Maschera) fornisce la connessione alla via aerea dell'utente

Caratteristiche opzionali[modifica | modifica sorgente]

  • Umidificatore (humidifier) aggiunge umidità all'aria insufflata
    • Humidifier Heated: una camera d'acqua riscaldata che può aumentare il comfort del paziente eliminando la secchezza dell'aria compressa. La temperatura può essere di solito aggiustata o spenta per agire come un umidificatore passivo se desiderato.
    • Humidifier Passive: L'aria viene soffiata attraverso una camera d'acqua non riscaldata e dipende dalla temperatura dell'aria ambientale. Non è così efficace come il tipo riscaldato summenzionato ma può aumentare il comfort del paziente eliminando la secchezza dell'aria compressa.
  • La ramp viene usata per diminuire temporaneamente la pressione e permettere all'utente di prendere sonno più facilmente. La pressione aumenta gradualmente al livello prescritto in un arco di tempo che può essere regolato dal paziente oppure dal fornitore della DME.
  • La exhalation pressure relief permette una breve caduta della pressione durante la espirazione per ridurre lo sforzo richiesto. Questa caratteristica è nota con il marchio C-Flex in alcune macchine PAP costruite da Respironics e con EPR nelle macchine della Resmed.
  • I registri data logging tengono un diario dell'accettazione basica del sistema PAP da parte del paziente ("compliance") in modo dettagliato, permettendo al medico del sonno (oppure al paziente) di scaricare ed analizzare il flusso di dati registrati dalla macchina per verificare l'efficacia del trattamento.

Queste caratteristiche in genere aumentano la probabilità di tolleranza e compliance della PAP.

Cura e Manutenzione[modifica | modifica sorgente]

Come per tutti i macchinari medici di lunga durata, una corretta manutenzione e un attento utilizzo sono essenziali per un funzionamento corretto, una durata maggiore dell'unità e un comfort maggiore del paziente. Il giusto livello di cura e manutenzione per ogni apparecchio PAP varia a seconda della tipologia e delle condizioni d'uso; ogni apparecchio è corredato di un dettagliato libretto d'istruzioni a seconda del tipo e del costruttore dello stesso.

La maggior parte dei produttori raccomandano che il consumatore finale esegua la manutenzione settimanale. Le unità devono essere controllate regolarmente per il deterioramento materiale e devono essere tenute pulite. Collegamenti elettrici consumati o logorati possono presentare il rischio di scosse elettrice o di incendio; tubi e maschere consumate possono ridurre l'efficacia dell'unità. La maggior parte di queste si servono di alcuni modelli di filtraggio, e i filtri quindi devono essere puliti o sostituiti secondo un regolare programma. Nei tubi e nelle maschere inoltre si accumulano pelle squamata, polveri sottili, e può anche svilupparsi della muffa. Le unità di umidificazione devono essere tenute prive di muffa ed alghe. Poiché le unità usano l'energia elettrica di base, le abitazioni devono essere pulite senza immersione.

Portabilità e viaggi[modifica | modifica sorgente]

Poiché una costante conformità è un importante fattore nel successo di una cura, è necessario che i pazienti che viaggiano abbiano pieno accesso ad attrezzature portatili. Progressivamente, le unità PAP stanno diventando sempre più semplici da operare, leggere e compatte, e spesso sono dotate anche di custodie per il trasporto.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina