C'è sempre un ma!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
C'è sempre un ma!
Titolo originale C'è sempre un ma!
Paese di produzione Italia
Anno 1943
Durata 83 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Luigi Zampa
Soggetto Luigi Zampa
Sceneggiatura Luigi Zampa, Cesare Zavattini, Gherardo Gherardi
Produttore Carlo Borsari per C.I.F.
Distribuzione (Italia) Rex Film (1943)
Fotografia Alberto Fusi
Montaggio Rolando Benedetti
Musiche Nuccio Fiorda
Scenografia Piero Filippone
Interpreti e personaggi

C'è sempre un ma! è un film del 1943 diretto da Luigi Zampa.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La critica[modifica | modifica sorgente]

« Si può insistere insistere con palese compiacimento su un malcostume e salvarsi da ogni accusa mostrando, col trucco della morale in coda che lo si vuol condannare. C'è sempre un ma!, in cui riappare il vecchio tema, dei figli che mettono a posto la testa dei loro genitori, è l'ennesimo film che gioca su questo equivoco, tentando di imitare storie ed ambienti di ben altri film con Deanna Durbin, e Billie Burke. Ho nominato Carla Del Poggio e Jone Morino, la regia di Zampa è approssimativa e deficiente anche dal punto di vista tecnico...» (Francesco Callari su Film del 10 luglio 1943).

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Prodotto da Carlo Borsari per la C.I.F (Consorzio Italiano Film) il film fu girato negli studi di Tirrenia per uscire nelle sale nella primavera del 1943.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema