Lee Byung-hun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Byung-hun Lee)
Byung-hun Lee

Byung-hun Lee (Seul, 12 luglio 1970) è un attore e modello sudcoreano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha due lauree: una in Letteratura francese (conseguita alla Hanyang University), e un'altra in teatro e fotografia alla Chung-Ang University. Parla correntemente quattro lingue: coreano, mandarino, inglese e francese.

Il suo primo ruolo importante lo ha ottenuto nel 2000, recitando, sotto la regia di Park Chan-wook, nel film Gongdong gyeongbi guyeok JSA, il più grande successo della storia del cinema coreano in termini d'incassi.[1]

Nel 2005 recita in Bittersweet Life di Kim Ji-Woon, film che viene presentato al 58º Festival di Cannes. Lee verrà diretto da Kim Ji-Woon in altre due occasioni: nel film Il buono, il matto, il cattivo (2008) in cui interpreta il ruolo dell'antagonista, e in Angmareul boatda (2010), al fianco dell'attore Choi Min-sik.

Byung-hun Lee è attivo anche nel cinema statunitense; ha infatti interpretato Storm Shadow nel film G.I. Joe - La nascita dei Cobra (2009), nel suo seguito, G.I. Joe - La vendetta (2013) e partecipato in ruolo importante nel film Red 2.

È stato fidanzato con l'attrice Song Hye-kyo fino al 2004.[2]

Sua sorella minore Eun-hee è stata eletta Miss Corea nel 1996.

Nel tempo libero pratica il Taekwondo.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, è stato doppiato da:

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 ha prestato il suo volto per Wayne Holden, protagonista del videogioco Lost Planet: Extreme condition di Capcom.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Korean Movie Reviews for 2000: JSA, The Foul King, The Isle, Barking Dogs Never Bite, Chunhyang, Peppermint Candy, and more.
  2. ^ Song Hye Kyo & Lee Byung Hun - YouTube

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 31680068 LCCN: no2003027038