Burning Spear

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Burning Spear
Burning Spear dal vivo a San Francisco nel 2008.
Burning Spear dal vivo a San Francisco nel 2008.
Nazionalità Giamaica Giamaica
Genere Roots reggae
Political reggae
Dub
Periodo di attività 1969 – in attività

Burning Spear pseudonimo di Winston Rodney (1 marzo 1945) è un cantante giamaicano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Burning Spear, nativo come Bob Marley e Marcus Garvey della St. Ann's Bay, è considerato uno degli artefici del reggae. Come molti altri artisti reggae, Burning Spear è noto per i suoi messaggi a favore del movimento rastafariano.

Il suo stile vocale è inconfondibile, aggiungendo ai lamenti un pizzico di malinconia in quasi tutte le sue canzoni, una tra tutte Get Ready.

Burning Spear (Lancia Fiammeggiante) che ha preso in prestito il nome di battaglia da Jomo Kenyatta, leader dell'indipendenza del Kenya, esordisce nel 1969 con il singolo Door Peeper, prodotto da Coxsone Dodd.

Winston Rodney crede nella funzione di proselitismo religioso, e di riscatto sociale della musica reggae. La collaborazione con Dodd è durata fino al 1974, e il risultato è stato raccolto nei due album Studio One present Burning Spear (Studio One, 1973) e Rocking time (Studio One, 1974).

A seguito del suo contributo alla musica reggae, il 15 ottobre 2007 è stato insignito del grado di Ufficiale dell'Ordine di Distinzione[1], quinto più alto riconoscimento civico giamaicano.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Burning Spear a New Orleans nel 2008.

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine di Distinzione - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine di Distinzione
«per il contributo allo sviluppo della musica reggae[1]»

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Burnign Spear: Surrender to Burning Reggae, keepitjiggy.com. URL consultato il 14-06-2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 25820963 LCCN: n95061929