Burn It Down (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Burn It Down
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hardcore punk[1]
New wave[1]
Avant-garde metal[1]
Metalcore[2]
Periodo di attività 1997-2000
Etichetta Escape Artist Records
Album pubblicati 1
Studio 1
Sito web

I Burn It Down sono stati un gruppo hardcore punk/metalcore formatosi a Indianapolis, Stati Uniti, nel 1997. Dopo aver pubblicato due EP e un solo album in studio (escludendo lo split con i Racetraitor), la band si è sciolta ufficialmente il 30 novembre 2000 a Cleveland[1]. La band si riunì nel luglio 2001 per un ultimo concerto a Syracuse, New York[1].

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Ryan Downey - voce (1997 - 2000)
  • John Zeps - chitarra (1997 - 2000)
  • Scoth Dadsun - batteria (1997 - 2000)
  • Jason McCash - basso (1997, 1999 - 2000)

Ex membri[modifica | modifica sorgente]

  • Todd Gullion - basso (1997)
  • John Johnson - basso (1998)

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

  • 2000 - Let the Dead Bury the Dead

Split[modifica | modifica sorgente]

  • 1999 - Make Them Talk (con i Racetraitor)

EP[modifica | modifica sorgente]

  • 1998 - Eat Sleep Mate Defend
  • 1997 - Burn It Down

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Burn It Down in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Burn It Down, Rhapsody.com. URL consultato il 15 giugno 2012.