Burhan Haldun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Burhan Haldun
Stato Mongolia Mongolia
Provincia Hėntij
Altezza 2.445 m s.l.m.
Catena monti Hėntij
Coordinate 48°47′N 109°10′E / 48.783333°N 109.166667°E48.783333; 109.166667Coordinate: 48°47′N 109°10′E / 48.783333°N 109.166667°E48.783333; 109.166667
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Mongolia
Burhan Haldun

Il Burhan Haldun (mongolo: Бурхан Халдун) è una vetta dei monti Hėntij nella provincia del Hėntij, in Mongolia. Si trova all'interno del Han Hėntij, un'area protetta di 12.000 km2, istituita nel 1992, ed è una montagna sacra; fu dichiarata tale già da Gengis Khan che sarebbe nato nelle vicinanze.

Il Burhan Haldun è inserito (assieme al Bogd Han e al Otgon Tenger) nella lista provvisoria del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mongolia Sacred Mountains: Bogd Khan, Burkhan Khaldun, Otgon Tenger [1]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Burkhan Khaldun - Chingis Khan Pilgrimage Site Frequented by Zanabazar[2]
montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna