Buranovskie babuški

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Buranovskie babuški
Il gruppo dal vivo
Il gruppo dal vivo
Paese d'origine Russia Russia
Genere Pop
Musica etnica
Periodo di attività 2010 – in attività
Sito web

Le Buranovskie babuški (in russo: Бурановские бабушки?, "le nonnine di Buranovo") sono un gruppo musicale russo formatosi nel 2010 a Buranovo, un piccolo comune dell'Udmurtia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Hanno esordito nel 2010 partecipando alla finale della selezione russa per l'Eurovision Song Contest, arrivando terze. Ci hanno riprovato nel 2012 e sono arrivate prime davanti alla coppia Dima Bilan-Julija Volkova. Hanno rappresentato la Russia all'ESC 2012 con la canzone Party for Everybody, classificandosi al secondo posto. La formazione conta 8 componenti, ma per regolamento solo 6 si sono potute esibire a Baku.[1][2]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Membri attuali
  • Granja Ivanovna Bajsarova (12 luglio 1949)[3]
  • Alevtina Gennad'evna Begiševa (3 febbraio 1958)[3]
  • Zoja Sergeevna Dorodova (15 aprile 1940)[3]
  • Galina Nikolaevna Koneva (15 ottobre 1938)[3]
  • Natal'ja Jakovlevna Pugačëva (28 novembre 1935)[3]
  • Valentina Semënovna Pjaatčenko (21 ottobre 1937)[3]
  • Ol'ga Nikolaevna Túktareva (26 aprile 1968)[3]
  • Ekaterina Semënovna Škljaeva (2 novembre 1937)[3]
Ex membri
  • Elizaveta "Liza" Filippovna Zarbatova (1927 - 13 gennaio 2014)[4]; il membro più anziano, cantava con il gruppo a casa e ha scritto diverse loro canzoni, ma non ha mai partecipato a dei tour[3]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Buranovskiye Babushki rappresenteranno la Russia in Eurofestival Italia
  2. ^ (EN) See: Buranovskiye Babushki to represent Russia nel sito ufficiale dell'ESC
  3. ^ a b c d e f g h i (EN) Buranovskiye Babushki (Russia), esckaz. URL consultato il 5 settembre 2014.
  4. ^ (RU) Скончалась Елизавета Зарбатова - самая пожилая из "Бурановских бабушек", vesti.ru, 22 gennaio 2014. URL consultato il 5 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]