Bunkyō (Tōkyō)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Bunkyō
quartiere speciale
文京区
Bunkyō – Bandiera
Localizzazione
Stato Giappone Giappone
Regione Kantō
Prefettura Flag of Tokyo Prefecture.svg Tokyo
Sottoprefettura Non presente
Distretto Non presente
Territorio
Coordinate 35°43′N 139°45′E / 35.716667°N 139.75°E35.716667; 139.75 (Bunkyō)Coordinate: 35°43′N 139°45′E / 35.716667°N 139.75°E35.716667; 139.75 (Bunkyō)
Superficie 11,31 km²
Abitanti 193 091 (2012)
Densità 17 072,59 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Bunkyō
Bunkyō – Mappa
Sito istituzionale

Bunkyō (文京区 Bunkyō-ku?) è uno dei 23 quartieri speciali di Tokyo, Giappone. Situato al centro dell'area del distretto, Bunkyō è un centro residenziale ed educativo. Fin dal periodo Meiji, eruditi personaggi come Natsume Soseki, così come politici, ci hanno vissuto. Bunkyō ospita il Tokyo Dome nonché il campus Hongo dell'Università di Tokyo.

Bunkyō ha una partnership con la città tedesca di Kaiserslautern nello stato federato della Renania-Palatinato, in Germania.

Alla data del 1º marzo 2012, il distretto ha una popolazione di 193.091 persone, includendo circa 6500 residenti stranieri, con 103.189 nuclei familiari e una densità di popolazione di 17.072,59 persone al chilometro quadrato. L'area totale è di 11,31 chilometri quadrati.

Il distretto fu fondato il 15 marzo 1947.

Frazioni[modifica | modifica sorgente]

Ci sono approssimativamente 20 frazioni nell'area, queste sono:

  • Hakusan
  • Hongō
  • Hon-Komagome
  • Kasuga
  • Koshinata
  • Koishikawa
  • Kōraku
  • Mejirodai
  • Mukōgaoka
  • Nezu
  • Nishikata
  • Otowa
  • Ōtsuka
  • Sekiguchi
  • Sendagi
  • Sengoku
  • Suidō
  • Yayoi
  • Yushima

Politica e governo[modifica | modifica sorgente]

Bunkyo è governata dal sindaco Hironobu Narisawa, un indipendente supportato dal partito Liberaldemocratico, dal Partito Democratico del Giappone e da Komeito. Il consiglio cittadino si compone di 34 membri.

Economia[modifica | modifica sorgente]

La casa editrice Kodansha ha il suo quartier generale in questo distretto, mentre la Kodansha International ha sede nell'Otowa YK Building. Anche la catena di drugstores Tomod's ha sede qui.

Attrazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Chinzan-so Garden
  • Denzū-in Temple
  • Gokoku-ji Temple
  • Harimasaka Sakura Colonnade
  • Hatoyama Hall
  • Kisshō-ji
  • Kodansha Noma Memorial Museum
  • Kodokan Judo Institute
  • Koishikawa Botanical Garden
  • Koishikawa Kōrakuen
  • Koishikawa Ukiyo-e Art Museum
  • Nezu Shrine
  • Nippon Medical School
  • Orugoru no Chiisana Hakubutsukan
  • Rikugien Garden
  • Shin-Edogawa Garden
  • Tokyo Cathedral (St. Mary's Cathedral)
  • Tokyo Dome
  • Tokyo Dome City
  • Toyo University
  • University of Tokyo
  • Yanaka Cemetery
  • Yayoi Museum
  • Yushima Seidō

Istruzione[modifica | modifica sorgente]

Università e College[modifica | modifica sorgente]

Statali[modifica | modifica sorgente]

  • Ochanomizu University
  • University of Tsukuba Ōtsuka Campus
  • University of Tokyo Hongō Campus
  • Tokyo Medical and Dental University

Private[modifica | modifica sorgente]

  • Atomi University
  • Juntendo University
  • Takushoku University
  • Chuo University Engineering department
  • Tokyo Woman's Christian University
  • Toyo University
  • Toyo Gakuen University
  • Nippon Medical School
  • Japan Women's University
  • Bunkyo Gakuin University
  • Bunkyo Gakuin College
  • International College for Postgraduate Buddhist Studies

Scuole primarie e secondarie[modifica | modifica sorgente]

Le scuole pubbliche, elementari e medie, sono regolamentate dal consiglio di Bunkyo. Le scuole superiori di Bunkyo fanno invece capo all'Ufficio Istruzione del Governo Metropolitano di Tokyo.

  • Kogei High School
  • Koishikawa High School
  • Mukogaoka High School
  • Takehaya High School

In più, il Governo Metropolitano controlla anche la Scuola per ciechi e la scuola di istruzione secondaria.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Stazioni ferroviarie[modifica | modifica sorgente]

Linee Toei[modifica | modifica sorgente]

  • Toei Mita Line: Sengoku, Hakusan, Kasuga, Suidōbashi
  • Toei Oedo Line: Iidabashi, Kasuga, Hongō Sanchōme

Linee Tokyo Metro[modifica | modifica sorgente]

  • Tokyo Metro Chiyoda Line: Sendagi, Nezu, Yushima
  • Tokyo Metro Marunouchi Line: Shin-Ōtsuka, Myōgadani, Kōrakuen, Hongō Sanchōme, Ochanomizu
  • Tokyo Metro Yurakucho Line: Gokokuji, Edogawabashi
  • Tokyo Metro Namboku Line: Kōrakuen, Tōdaimae, Honkomagome

Superstrade[modifica | modifica sorgente]

Shuto Expressway

  • No.5 Ikebukuro (Takebashi JCT - Bijogi JCT)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]