Bunjevci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bunjevci
Luogo d'origine Erzegovina
Popolazione ~ 21 500
Lingua Stocavo
Religione cattolica
Distribuzione
Serbia Serbia 20 000
Ungheria Ungheria 1 500

I Bunjevci sono un gruppo etnico slavo meridionale.

Originari dell'Erzegovina e della Dalmazia continentale, si stabilirono nelle Alpi Bebie (Regione della Lika e di Segna), sull'altopiano del Gorski Kotar, in Voivodina, e lungo il bacino del Tibisco. Durante e dopo le guerre tra cristiani e turchi, si stabilirono sulla vaste, in gran parte spopolate, regioni del centro e del nord della Dalmazia, Lika e la costa croata.

Oggi vivono nella regione della Bačka, divisa fra Serbia e Ungheria. Secondo gli ultimi censimenti sono circa 20 000 in Serbia e 1 500 in Ungheria.

Parlano un dialetto dello stocavo e sono membri della Chiesa cattolica romana.

Noto Bunjevci è Antun Gustav Matoš, scrittore croato di fine '800.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]