Bungaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bungaro
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica d'autore
Periodo di attività 1988 – in attività
Etichetta Esordisco
Album pubblicati 7

Bungaro, pseudonimo di Antonio Calò (Brindisi, 23 maggio 1964), è un cantautore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo esordio è legato a due partecipazioni al Festival di Sanremo: nel 1988 con il brano Sarà forte (con il quale vince il Premio della Critica Mia Martini) e nel 1991 con E noi qui assieme a Marco Conidi e Rosario Di Bella, contenuti rispettivamente negli album Sulla punta della lingua (RCA) e Cantare fa più bene (RCA).

Nel 1998 vince nuovamente il Premio della Critica Mia Martini al Festival di Sanremo con il brano Senza confini, proposto da Eramo & Passavanti (1998), e nel 2003 con Lividi e fiori, interpretata da Patrizia Laquidara (2003). Sempre per la Laquidara produce l'album Indirizzo Portoghese (2001) e vince il Premio della Critica e quello per la Miglior Musica al Festival Musicultura con il brano Agisce, da lei interpretato.

Nel 2003 con Occhi belli, colonna sonora del film Io no di Ricky Tognazzi, vince il premio "Ischia Music & Film Award".

Nel 2004 è di nuovo al Festival di Sanremo con Guardastelle, canzone contenuta nel quinto album, L'attesa, con cui vince il Premio della Critica al Festival di Sanremo e il Premio Lunezia al al "Valore letterario dei testi nelle canzoni italiane".

Nel 2005 scrive per Manuela Zanier il brano Non rispondi, colonna sonora del film Non aver paura di Angelo Longoni, con Laura Morante e Alessio Boni.

Nel 2007 scrive tre canzoni che vengono incluse nell'album Una bellissima ragazza di Ornella Vanoni. Nello stesso anno si aggiudica il Premio Miglior Musica al Festival Musicultura XVIII per il brano di Viola Selise Calmapparente.

Nel 2010 pubblica il suo sesto album, Arte (Egea), vincitore del Premio Lunezia come Miglior Disco ed è vincitore del Premio Miglior Musica alla XXI edizione di Musicultura per La rosa caduta alle cinque di Alessandra Falconieri.

Nel 2011 scrive con Giusy Ferreri il brano Il mare immenso, l'inedito con cui la cantante partecipa al Festival di Sanremo.

Nel 2012 scrive per l'album Sartoria italiana fuori catalogo di Pilar, che produce, e per l'album Sud di Fiorella Mannoia e pubblica il suo settimo disco, Il Valore del momento (Esordisco/Sony Music).

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

33 giri[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

CD[modifica | modifica wikitesto]

  • 1990 - Cantare fa più bene 1ª ediz. (RCA)
  • 1991 - Cantare fa più bene 2ª ediz. (RCA)
  • 1993 - Ci perdiamo in tanti (RCA)
  • 1994 - Tutto d'un fiato (BMG)
  • 2004 - L'attesa (Aliante/EMI)
  • 2010 - Arte (Egea)
  • 2012 - Il Valore del momento (Esordisco/Sony Music)

Collaborazioni e altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Produttore artistico e talent scout, autore e compositore, Bungaro si muove tra diversi territori dell’arte, spaziando dalla canzone d’autore al cinema al teatro. Ha prodotto il disco Oro e Ruggine di Eramo & Passavanti, Indirizzo portoghese di Patrizia Laquidara e Sartoria Italiana Fuori Catalogo di Pilar. Ha collaborato e collabora con voci illustri di icone della musica italiana, quali Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni, Antonella Ruggiero, Nicky Nicolai,  Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Lara Fabian, Daniela Mercury, Ana Carolina, Miùcha Buarque de Hollanda, Malu, Youssou N’Dour, Ian Anderson dei Jethro Tull, Ivan Lins, e giovani interpreti di grandi successi italiani, quali Marco Mengoni, Emma Marrone, Giusy Ferreri, Dear Jack, Chiara Galiazzo, Chiara Civello, Deborah. Ha inoltre collaborato con artisti quali Paola Cortellesi, Donatella Finocchiaro, Neri Marcorè, Rocco Papaleo, Paolo Buonvino, Ambrogio Sparagna.

Ha composto le colonne sonore dei film Bobbolone e Compito in classe (vincitore del Giffoni Film Festival e nominato ai Golden Globe nel 2006) di Daniele Cascella e, con Michele Ascolese, di Mimmo Mimino & Mimì, film documentario su Domenico Modugno di Michele Roppo.

Da circa quindici anni Bungaro organizza e dirige in tutta Italia Master Class rivolte a giovani artisti sulla scrittura, l’interpretazione e la produzione artistica.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]