Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik
Ufficio federale per la Sicurezza Informatica
Logo del BSI
Logo del BSI
Descrizione generale
Attivo 19
Nazione Germania Germania
Tipo Servizio segreto "esterno"
Sede a Bonn
Dimensione 570 unità (2013)
Sito internet http://www.bnd.de
Comandanti
Presidente Udo Helmbrecht
Comandanti degni di nota Otto John
Simboli
simbolo del BSI Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik Logo.svg

[senza fonte]

Voci di enti pubblici presenti su Wikipedia
La sede del BSI

Il Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik (in italiano Ufficio Federale per la Sicurezza Informatica), a volte indicato con la sigla BSI, è l'agenzia governativa della Repubblica federale di Germania responsabile per la sicurezza informatica. Le aree di competenza comprendono la sicurezza della applicazioni e installazioni informatiche, la sicurezza di Internet, la crittografia, la certificazione dei prodotti di sicurezza. La sede è a Bonn, dove lavorano 570 dipendenti. L'attuale presidente è Udo Helmbrecht. La struttura da cui deriva l'attuale BSI costituiva l'ufficio crittografico del servizio di informazioni estere della Repubblica federale di Germania (Bundesnachrichtendienst o "BND". Il BSI si occupa ancora di algoritmi di crittografia come il Libelle. Il BSI pubblica il manuale IT Baseline Protection Manual che individua una metodologia standardizzata per la valutazione e gestione della sicurezza dei sistemi informatici delle grandi organizzazioni pubbliche e private.

Dipartimenti e compiti[modifica | modifica wikitesto]

Il " BSI " è suddiviso in 5 dipartimenti; di cui 4 sono Fachabteilungen (suddivisi ognuno in 2 reparti - "Fachbereiche" o FB -) e 1 è un dipartimento amministrativo "(Abteilung Z)".

Nome dipartimento Tipo dipartimento Direttore Reparto 1° Reparto 2°
Abteilung C Cyber-Sicherheit Leitung: Dr. Hartmut Isselhorst FB C1 – Sicherheit in Netzen FB C2 – Operative Netzabwehr
Abteilung B Beratung und Koordination Leitung: Horst Samsel FB B1 – Beratung und Unterstützung FB B2 – Koordination und Steuerung
Abteilung K Krypto-Technologie Leitung: Dr. Gerhard Schabhüser FB K1 – VS-IT-Sicherheit FB K2 – Kryptografische Anwendungen
Abteilung S Sichere elektronische Identitäten, Zertifizierung und Standardisierung Leitung: Bernd Kowalski FB S1 – Sichere elektronische Identitäten FB S2 – Zertifizierung und Standardisierung
Abteilung Z Zentrale Aufgaben, CIO Leitung: Jörg Pieper Organisation, Vergabe Personal
Haushalt
Innerer Dienst
Objekt- und Geheimschutz


Informationstechnik

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]