Bubo scandiacus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gufo delle nevi
Snowy.owl.overall.arp.750pix.jpg
Bubo scandiacus
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Strigiformes
Famiglia Strigidae
Sottofamiglia Striginae
Tribù Bubonini
Genere Bubo
Specie B. scandiacus
Nomenclatura binomiale
Bubo scandiacus
(Linnaeus, 1758)
Sinonimi

Nyctea scandiaca

Il gufo delle nevi[1] (Bubo scandiacus (Linnaeus, 1758)) è un uccello della famiglia degli Strigidi[2]. Il gufo delle nevi è l'uccello ufficiale del Québec.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Lunghezza massima 65 cm [3]
  • Peso oltre i 2 kg [3]
  • Apertura alare 160 cm [3]
  • Piumaggio bianco (maschi), sul bruno (femmine). Nei piccoli la maculatura è molto accentuata, fino ad imprimere un colore scuro al piumaggio.
  • Occhi di colore giallo

Differisce per le altre specie del genere Bubo per i colori fondamentalmente chiari e per l'assenza di ciuffi auricolari.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Un gufo delle nevi durante la caccia.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si ciba di lemming, piccoli roditori e di arvicole; per cacciare è capace di restare immobile durante il volo in un punto preciso battendo velocemente le ali.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La specie costruisce i nidi sul terreno, scavando una piccola fossetta sulla sommità di un piccolo rialzo, in modo da avere una buona visibilità, un facile accesso all'area di caccia e una posizione rialzata rispetto alla neve.
La stagione degli amori, nel mese di maggio, porta poi la femmina a deporre dalle 5 alle 14 uova, in funzione dell'abbondanza del nutrimento disponibile; le uova sono deposte singolarmente, in genere a giorni alterni. Il periodo di cova dura 32-34 giorni e dopo la schiusa delle uova entrambi i genitori si prendono cura dei piccoli.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Areale
    verde - Estivo e riproduttivo
    blu - Invernale

Si ritrova nell'Europa settentrionale, molto raramente Italia, e nelle regioni centrali degli Stati Uniti e nel Canada.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nei film della saga Harry Potter, l'uccello di nome Edvige appartenente ad Harry è un gufo delle nevi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Castelli, D´Amelio & Haas: "Checklist degli Uccelli del Paleartico Occidentale (2014)"
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Order Strigiformes in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'11 maggio 2014.
  3. ^ a b c Snowy Owl, Snowy Owl Profile, Facts, Information, Photos, Pictures, Sounds, Habitats, Reports, News - National Geographic

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Claus König, Friedhelm Weick: Owls of the World. Christopher Helm, London 2008, ISBN 978-0-7136-6548-2
  • Theodor Mebs, Wolfgang Scherzinger: Die Eulen Europas - Biologie, Kennzeichen, Bestände. Kosmos, Stuttgart 2000. ISBN 3-440-07069-7
  • John A. Burton (Hrsg): Eulen der Welt - Entwicklung - Körperbau - Lebensweise. Neumann-Neudamm, Melsungen 1986. ISBN 3-7888-0495-5
  • Wolfgang Epple: Die Eulen - Die geheimnisvollen Vögel der Nacht. Gräfe und Unzer, München 1994. ISBN 3-7742-1790-4

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Bubo scandiacus in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli