Brydan Klein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brydan Klein
Klein WMQ14 (10) (14420380289).jpg
Dati biografici
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Altezza 183 cm
Peso 80 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 2-5
Titoli vinti 0
Miglior ranking 174° (22 giugno 2009)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2009)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon -
Stati Uniti US Open -
Doppio1
Vittorie/sconfitte 0-6
Titoli vinti 0
Miglior ranking 118° (18 marzo 2013)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2007, (2008, (2009, (2010)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon -
Stati Uniti US Open -
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 15 luglio 2013

Brydan Klein (Rockingham, 31 dicembre 1989) è un tennista australiano naturalizzato britannico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Junior[modifica | modifica wikitesto]

Brydan Klein partecipa al circuito ITF junior dal 2003 al 2007. Proprio nel suo ultimo anno da junior conquista l'Australian Open ragazzi sconfiggendo in finale il francese Jonathan Eysseric con il punteggio di 6-2, 4-6, 6-1. Grazie a questo successo raggiunge il suo best ranking conquistando la posizione n° 4 della classifica ITF Junior.

2005-2007[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 2005 inizia ad alternare futures e challenger con i tornei del circuito ITF Junior. Il primo successo a livello futures viene conquistato il 7 ottobre 2007 a Sawtell in Australia nell'Australia F6 Futures 2007 dove sconfigge il connazionale Miles Armstrong con il punteggio di 6-1, 6-3. Questo successo gli permette di entrare nei primi 600 del ranking ATP.

2008[modifica | modifica wikitesto]

Ottiene una wild card per il tabellone principale dell'Australian Open dove, tuttavia, perde al primo turno dal cileno Paul Capdeville con il punteggio di 4-6, 5-7, 4-6. Successivamente, grazie a buone prestazioni nel circuito futures, tra cui le vittorie a Mildura, Hamilton e Minsk tra febbraio e giugno, inizia a prendere parte a tornei del circuito challenger. Nel challenger di New Delhi in India, in particolare, riesce a raggiungere le semifinali cedendo il passo all'irlandese Conor Niland.

2009[modifica | modifica wikitesto]

Inizia il 2009 ricevendo una wild card per il tabellone principale del Brisbane International 2009, dove viene subito sconfitto dal ceco Tomáš Berdych, e dell'Australian Open nel quale ottiene il suo primo successo in un torneo del circuito ATP sconfiggendo al primo turno il tedesco Björn Phau per essere poi sconfitto dallo svizzero Stanislas Wawrinka. In febbraio conquista il suo primo successo nel torneo challenger, vincendo il McDonald's Burnie International 2009, grazie alla vittoria in finale sullo sloveno Grega Žemlja. A maggio ottiene la sua prima convocazione in Coppa Davis nel match contro la Thailandia; in questa occasione, tuttavia, viene sconfitto da Danai Udomchoke con il punteggio di 2-6, 2-6, 5-7. A giugno grazie ad una sofferta vittoria per 62-7, 7-63, 7-64 sul sudafricano Raven Klaasen si qualifica al tabellone principale dell'AEGON International 2009 dove verrà poi sconfitto al secondo turno dal serbo Janko Tipsarević dopo aver vinto con il russo Tejmuraz Gabašvili. Il 2009 per Brydan Klein termina precocemente poiché a seguito del torneo viene squalificato per sei mesi dal circuito ATP per avere apostrofato Raven Klaasen con insulti razziali nel match di qualificazione sopra citato.

2010[modifica | modifica wikitesto]

Brydan Klein non riesce a difendere i punti ottenuti all'inizio del 2009 con il secondo turno dell'Australian Open, perdendo in soli due mesi più di 200 posizioni nel ranking ATP, raggiungendo a marzo lo spot n. 462 del ranking. Nel circuito futures conquista la vittoria nell'USA F9 Futures 2010 a Little Rock, nell'Australia F3 Futures 2010 a Ipswich e nell'Australia F4 Futures 2010 a Bundaberg. Termina l'anno conquistando 4 finali nei futures locali e raggiungendo la posizione n. 211 del ranking ATP.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (13)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda
Challenger (1)
Futures (12)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 7 ottobre 2007 Australia Sawtell International, Sawtell Terra rossa Australia Miles Armstrong 6-1, 6-3
2. 9 febbraio 2008 Australia Mildura Grand Tennis International, Mildura Erba Australia Nathan Healey 6-1r
3. 9 marzo 2008 Nuova Zelanda ASB Pro Circuit Hamilton, Hamilton Cemento Corea del Sud Kim Young-Jun 6-4, 7-5
4. 21 giugno 2008 Bielorussia Belarus Minsk Futures 2, Minsk Cemento Bielorussia Sergej Betov 7-65, 6-1
1. 8 febbraio 2009 Australia McDonald's Burnie Men's International, Burnie Cemento Slovenia Grega Žemlja 6-3, 6-3
5. 15 febbraio 2009 Australia Mildura Grand Tennis International, Mildura Erba Australia Matthew Ebden 6-0, 6-4
6. 11 aprile 2010 Stati Uniti St. Vincent Tour de Paul USTA Pro Circuit Event, Little Rock Cemento Australia John Millman 6-3, 3-6, 6-3
7. 2 maggio 2010 Australia City of Ipswich Tennis International, Ipswich Terra rossa Australia Jason Kubler 6-3, 6-4
8. 9 maggio 2010 Australia Bundaberg Tennis International, Bundaberg Terra rossa Australia Dane Propoggia 7-5, 6-3
9. 16 ottobre 2011 Australia Gold Fields St Ives Tennis International, Kalgoorlie Cemento Australia Benjamin Mitchell 7–5, 6–3
10. 9 settembre 2012 Turchia Tekirdag Cup, Tekirdag Cemento Italia Lorenzo Giustino 3–6, 1–6
11. 7 luglio 2012 Spagna Open Kiroleta Bakio Udala Saria, Bakio Cemento Francia Jules Marie 6–2, 6–2
12. 9 settembre 2012 Turchia Tennis Organisation 12, Antalya Cemento Egitto Mohamed Safwat 2–6, 7–67, 6–1

Finali perse (5)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Challenger (0)
Futures (5)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 13 luglio 2008 Regno Unito Great Britain F9 Futures 2008, Felixstowe Erba Paesi Bassi Michel Koning 66-7, 64-7
2. 17 ottobre 2010 Australia Australia F9 Futures 2010, Happy Valley Cemento Australia Nick Lindahl 65-7, 3-6
3. 7 novembre 2010 Australia Australia F10 Futures 2010, Kalgoorlie Cemento Canada Erik Chvojka 6-3, 3-6, 64-7
4. 14 novembre 2010 Australia Australia F11 Futures 2010, Esperance Cemento Germania Sebastian Rieschick 3-6, 4-6
5. 21 novembre 2010 Nuova Zelanda New Zealand F1 Futures 2010, Wellington Cemento Germania Sebastian Rieschick 5-7, 3-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (13)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Challengers (0)
Futures (13)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 8 ottobre 2006 Australia Australia F10 Futures 2006, Traralgon Cemento Australia Matthew Ebden Stati Uniti James Cerretani
Stati Uniti Philip Stolt
6-3, 6-3
2. 4 agosto 2007 Regno Unito Great Britain F13 Futures 2007, Ilkley Erba Regno Unito Ian Flanagan Nuova Zelanda Daniel King-Turner
Francia Fabrice Martin
6-3, 6-1
3. 26 ottobre 2007 Australia Australia F8 Futures 2007, Traralgon Cemento Australia Matthew Ebden Australia Andrew Coelho
Australia Greg Jones
7-66, 6-1
4. 29 febbraio 2008 Australia New Zealand F1 Futures 2008, Wellington Cemento Australia Andrew Coelho Australia Isaac Frost
Australia Leon Frost
6-1, 6-3
5. 14 giugno 2008 Bielorussia Belarus F1 Futures 2008, Minsk Cemento Australia Matthew Ebden Lettonia Deniss Pavlovs
Israele Dekel Valtzer
6-3, 6-2
6. 12 luglio 2008 Regno Unito Great Britain F9 Futures 2008, Felixstowe Erba Australia Matthew Ebden Australia Sadik Kadir
Stati Uniti Shane La Porte
6-4, 7-65
7. 15 febbraio 2009 Australia Australia F1 Futures 2009, Mildura Erba Australia Matthew Ebden Australia Kaden Hensel
Australia Adam Hubble
7-5, 7-67
8. 27 novembre 2009 Australia Australia F10 Futures 2009, Kalgoorlie Cemento Australia Robert Smeets Australia Dane Propoggia
Australia Matt Reid
6-3, 7-65
9. 4 aprile 2010 Stati Uniti USA F8 Futures 2010, Mobile Cemento Australia John Millman Australia Kaden Hensel
Nuova Zelanda Jose Statham
4-6, 6-4, [10-6]
10. 30 aprile 2010 Australia Australia F3 Futures 2010, Ipswich Terra rossa Australia Dane Propoggia Nuova Zelanda Marcus Daniell
Nuova Zelanda Logan Mackenzie
6-2, 6-3
11. 7 maggio 2010 Australia Australia F4 Futures 2010, Bundaberg Terra rossa Australia Dane Propoggia Australia Michael Look
Nuova Zelanda Logan Mackenzie
6-1, 6-0
12. 12 novembre 2010 Australia Australia F11 Futures 2010, Esperance Cemento Australia Nima Roshan Australia Colin Ebelthite
Australia Adam Feeney
6-3, 6-4
13. 19 novembre 2010 Nuova Zelanda New Zealand F1 Futures 2010, Wellington Cemento Australia Dane Propoggia Australia Nima Roshan
Nuova Zelanda Jose Statham
4-6, 6-4, [10-1]

Finali perse (5)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Challengers (0)
Futures (5)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 7 febbraio 2008 Australia Australia F1 Futures 2008, Mildura Erba Australia Andrew Coelho Australia Samuel Groth
Australia Nathan Healey
3-6, 4-6
2. 8 marzo 2008 Nuova Zelanda New Zealand F2 Futures 2008, Hamilton Cemento Australia Andrew Coelho Australia Nathan Healey
Nuova Zelanda Mikal Statham
5-7, 6-3, [8-10]
3. 18 aprile 2008 Cina China F3 Futures 2008, Taizhou Cemento Australia Matthew Ebden India Karan Rastogi
India Ashutosh Singh
2-6, 3-6
4. 10 aprile 2010 Stati Uniti USA F9 Futures 2010, Little Rock Cemento Australia John Millman Stati Uniti Lester Cook
Stati Uniti Brett Joelson
4-6, 6-3, [7-10]
5. 3 dicembre 2010 Australia Australia F13 Futures 2010, Bendigo Cemento Australia Adam Hubble Australia Colin Ebelthite
Australia Adam Feeney
2-6, 4-6

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]