Bruno Nicolai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bruno Nicolai (Roma, 26 maggio 1926Roma, 16 agosto 1991) è stato un compositore, direttore d'orchestra ed editore musicale italiano, molto attivo nel campo delle colonne sonore e nell'organizzatore della vita musicale romana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Studiò pianoforte con Aldo Mantia, organo e composizione con Goffredo Petrassi presso il Conservatorio di Santa Cecilia a Roma. Qui incontrò Ennio Morricone, alla cui partiture cinematografiche non di rado collaborò e al quale fu legato da un lungo rapporto di amicizia, sia pure destinato ad incrinarsi negli ultimi anni. Furono proprio tali collaborazioni non ufficiali a far scaturire alcune controversie legali.

Fu autore di circa ottanta colonne sonore, per il cinema e la televisione, così come di molta musica da camera e sinfonica, nella quale utilizzò spesso la tecnica dodecafonica.

È stato docente di armonia e composizione presso il Conservatorio Musicale di Bologna, nonché direttore della casa editrice musicale "Edipan" (Roma). Assieme al pianista Daniele Lombardi ha inoltre fondato e diretto la rivista "La Musica", che si è occupata soprattutto di musica contemporanea.

Nicolai ha diretto numerose colonne sonore di Carlo Rustichelli, Luis Bacalov e Nino Rota, oltre che dello stesso Morricone.

Filmografia (parziale)[modifica | modifica sorgente]

1951
1961
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1982
1984
1988

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 12500928 LCCN: n90680009