Bruno Manfellotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruno Manfellotto

Bruno Manfellotto (Napoli, 22 marzo 1949) è un giornalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del giornalista del Corriere della Sera Rosario Manfellotto, dopo le prime collaborazioni con riviste di cinema entra nel quotidiano pomeridiano Paese Sera.

Negli anni ottanta passa al settimanale Panorama, dove tratta temi economici e politici. Di questa testata ha diretto prima la redazione di Roma e poi quella centrale, sotto la direzione di Claudio Rinaldi.

È successivamente vicedirettore de l'Espresso (dal 1992 per cinque anni), direttore della Gazzetta di Mantova e quindi del quotidiano livornese Il Tirreno.

Nel 2003 pubblica il saggio S-profondo nord: viaggio nella Padania che non ti aspetti, un'indagine sugli aspetti negativi e poco noti del nord Italia.

Dall'agosto del 2010 è direttore de l'Espresso.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Direttore de L'espresso Successore
Daniela Hamaui 12 agosto 2010- 9 ottobre 2014 Luigi Vicinanza
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie