Bruno Foresti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruno Foresti
arcivescovo della Chiesa cattolica
Archbishop CoA PioM.svg
Titolo Brescia
Titolo personale di Arcivescovo
Incarichi attuali Vescovo emerito di Brescia
Nato Tavernola Bergamasca, 6 maggio 1923 (91 anni)
Consacrato vescovo 12 gennaio 1975 dal vescovo Clemente Gaddi
Elevato arcivescovo 2 aprile 1976

Bruno Foresti (Tavernola Bergamasca, 6 maggio 1923) è un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ordinato sacerdote il 7 aprile 1946.

Il 12 dicembre 1974 è eletto vescovo ausiliare di Modena e Nonantola, di cui diverrà arcivescovo il 2 aprile 1976.

Ricevette l'ordinazione episcopale il 12 gennaio 1975 dall'arcivescovo Clemente Gaddi (coconsacranti: arcivescovo Giuseppe Amici, vescovo Luigi Morstabilini).

Il 7 aprile 1983 è trasferito alla sede vescovile di Brescia detenendo a titolo personale la dignità di arcivescovo.

Tra le varie consacrazioni spiccano le ordinazioni episcopali di Giuseppe Germano Bernardini, O.F.M.Cap., Vigilio Mario Olmi, Giacomo Capuzzi, Giovanni Zerbini, S.D.B., Benito Gennaro Franceschetti.

Il 19 dicembre 1998 rassegna le dimissioni alla guida della diocesi bresciana per raggiunti limiti di età, divenendo arcivescovo emerito di Brescia e ritirandosi a Predore.

Il 10 aprile 2010 l'Ufficio Oratori della diocesi di Brescia dedica al suo episcopato la Casa di Formazione Bruno Foresti, presente lo stesso mons. Bruno Foresti e il vescovo Luciano Monari. A memoria è collocato nella struttura il ritratto di Bruno Foresti, opera di 3x2 m dell'artista Piero Agnetti voluta dal Centro Oratori Bresciani.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Successione apostolica.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Predecessore Vescovo titolare di Plestia Successore BishopCoA PioM.svg
Leo Christopher Byrne 1974 - 1976 Bolesław Filipiak
Predecessore Arcivescovo di Modena e Abate di Nonantola Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Giuseppe Amici 2 aprile 1976 - 7 aprile 1983 Bartolomeo Santo Quadri
Predecessore Vescovo di Brescia
Titolo personale di Arcivescovo
Successore BishopCoA PioM.svg
Luigi Morstabilini 7 aprile 1983 - 19 dicembre 1998 Giulio Sanguineti