Brunetto Bucciarelli-Ducci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brunetto Bucciarelli-Ducci
Brunetto Bucciarelli-Ducci.jpg

Presidente della Camera dei deputati
Durata mandato 26 giugno 1963 –
14 maggio 1968
Predecessore Giovanni Leone
Successore Sandro Pertini

Dati generali
Partito politico DC

Brunetto Bucciarelli-Ducci (Terranuova Bracciolini, 18 giugno 1914Arezzo, 7 febbraio 1994) è stato un politico e magistrato italiano.

on. Brunetto Bucciarelli-Ducci
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Partito Democrazia Cristiana
Legislatura I, II, III, IV, V

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureato in giurisprudenza nel 1937, poi magistrato, partecipa alla seconda guerra mondiale, dopo la quale ritorna in magistratura. Eletto deputato il 18 aprile 1948 nella circoscrizione di Siena-Arezzo-Grosseto per la DC e rieletto dal 1953 al 1972. Riveste il ruolo di Presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera dei deputati. Vicepresidente della Camera dei deputati dal 12 giugno 1958 al 15 maggio 1963, durante la III Legislatura, rieletto a tale carica anche all'inizio della successiva, il 26 giugno 1963, subentra a Giovanni Leone, nominato Presidente del Consiglio, alla Presidenza della Camera, mantenendo tale carica sino al giugno del 1968.

Eletto giudice costituzionale dal Parlamento in seduta comune nel gennaio 1977, in carica fino al gennaio del 1986.

Il suo nome figura nella lista degli appartenenti alla P2 ritrovata nella villa di Licio Gelli il 17 marzo 1981.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— 5 luglio 1976[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Bucciarelli Ducci, Brunetto la voce in Enciclopedie on line, sito "Treccani.it L'Enciclopedia italiana". URL visitato il 22 aprile 2013.
  • Brunetto Bucciarelli Ducci biografia nel Portale storico della Camera dei deputati. URL visitato il 22 aprile 2013.
  • BUCCIARELLI DUCCI, BRUNETTO scheda a cura di R. Maraghini, in Dizionario biografico degli aretini, sito della Società storica aretina. URL visitato il 22 aprile 2013.
Predecessore Presidente della Camera dei deputati Successore Emblem of Italy.svg
Giovanni Leone 26 giugno 1963 - 14 maggio 1968 Alessandro Pertini

Controllo di autorità VIAF: 8197895 LCCN: n97002066 SBN: IT\ICCU\SBLV\080139