Bruce (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bruce è un nome proprio di persona inglese e scozzese maschile[1].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una ripresa di Bruce, un cognome scozzese, tipico del Clan Bruce, il cui capostipite, Robert Bruce (in origine Robert de Bruis), divenne re di Scozia[1][1]; per tradizione, il cognome è detto di origine normanna e facente riferimento alla città di Brix[1][3], tuttavia questa etimologia ha ben poche fonti a supporto ed è stata messa in dubbio[2][3].

Il suo uso come nome proprio è datata XVI secolo[2], ed è approdato nei paesi di lingua inglese nel XIX[1]. Negli Stati Uniti, raggiunse il suo picco di popolarità fra il 1946 e il 1954[3]. Nel XX secolo cominciò ad essere associato particolarmente all'Australia, tanto da diventare un nome generico per indicare un uomo australiano[2] (similmente a come è avvenuto con Tizio).

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

Il nome è adespota, cioè non è portato da alcun santo, quindi l'onomastico si festeggia il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Bruce.

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Bruce, Behind the Name. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  2. ^ a b c d Sheard, op. cit., p. 111.
  3. ^ a b c (EN) Bruce, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 12 febbraio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi