Brotogeris versicolurus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parrocchetto alicanarino
Brotogeris versicolurus -Leticia -Colombia-6.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Brotogeris
Specie B. versicolurus
Nomenclatura binomiale
Brotogeris versicolurus
(Müller, 1776)

Il parrocchetto alicanarino (Brotogeris versicolurus Müller, 1776) è un uccello della famiglia degli Psittacidi.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È la specie più nota del genere Brotogeris, ha una colorazione generale verde, coda con timoniere centrali allungate, taglia attorno ai 22 cm, ampia banda alare gialla e bianca (negli immaturi il bianco non c'è e il giallo è opaco), becco giallastro, iride bruna, zampe aranciate.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Vive nel Brasile sud-orientale, nella Bolivia nord-orientale, in Paraguay e nell'Argentina del nord, con popolazioni piuttosto numerose; in cattività, benché per un certo periodo molto commerciato, non ha avuto grande diffusione e oggi solo pochi allevatori specializzati lo allevano e ne ottengono la riproduzione.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Ha grande adattabilità: è presente nelle foreste primarie, in quelle secondarie, in quelle a galleria e nelle savane; inoltre vive anche nei parchi cittadini e nei giardini del vasto areale. Normalmente in piccoli gruppi, può però formare anche stormi di centinaia di individui, cosa abbastanza comune fuori dal periodo riproduttivo. La riproduzione va da gennaio a luglio, la femmina in genere depone nel cavo di un albero 5 uova incubandole per 26 giorni. I piccoli si involano a circa 8 settimane dalla schiusa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli