Brothers & Sisters - Segreti di famiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brothers & Sisters - Segreti di famiglia
Brothers & Sisters Logo.jpg
Titolo originale Brothers & Sisters
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2006-2011
Formato serie TV
Genere family drama
Stagioni 5
Episodi 109
Durata 45 minuti (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Jon Robin Baitz
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Blake Neely
Produttore Touchstone Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 24 settembre 2006
Al 8 maggio 2011
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 3 luglio 2008
Al 26 luglio 2012
Rete televisiva Rai 2
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 14 marzo 2007
Al 6 luglio 2011
Rete televisiva Fox Life

Brothers & Sisters - Segreti di famiglia (Brothers & Sisters) è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2006 al 2011 e ideata da Jon Robin Baitz.

La serie racconta le vicende degli Walker, un'agiata famiglia californiana che si ritrova improvvisamente alle prese con i problemi e le difficoltà derivanti dalla morte del loro patriarca.

Negli Stati Uniti la serie è trasmessa in prima visione da ABC dal 24 settembre 2006. La cancellazione della serie è stata annunciata il 13 maggio 2011, dopo la produzione di cinque stagioni.[1] In Italia è stata trasmessa in prima visione satellitare da Fox Life ed in chiaro da Rai 2. Nella Svizzera italiana è stata trasmessa da RSI LA1.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

California. William Walker, patriarca di una numerosa famiglia, muore inaspettatamente al compleanno di sua figlia Kitty; ora i suoi cinque figli devono riunirsi per far fronte a numerosi problemi.

Kitty vive da anni a New York e, grazie al successo del suo programma radiofonico, ottiene un lavoro in televisione a Los Angeles, ma nello stesso momento il suo fidanzato le propone di sposarlo e di rimanere a New York. Tommy aiuta sua sorella Sarah a sistemare gli affari dell'azienda di famiglia, che si ritrova ora in una grave situazione finanziaria; inoltre Sarah, moglie e madre, deve anche occuparsi del suo traballante matrimonio, mentre Tommy sta cercando di costruirsi una sua famiglia con la giovane moglie Julia. Kevin, avvocato, è gay e vorrebbe trovare il compagno dei suoi sogni. Infine Justin, il più piccolo dei fratelli, vive una vita allo sbando per via del trauma psicologico provocatogli dall'aver partecipato alla guerra in Afghanistan.

I cinque fratelli sono supportati dalla matriarca Nora, una donna forte e coraggiosa che si è occupata di crescere i suoi figli mentre sosteneva il business del marito. Suo fratello, Saul Holden, socio del cognato nell'azienda di famiglia, è il "comandante in seconda" che sostituisce Nora quando questa è troppo impegnata per occuparsi della famiglia.

Tutti loro stanno per scoprire che, sotto l'apparenza di famiglia idilliaca, si celano alcuni segreti che minacciano di distruggerla.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 23 2006-2007 2007
Seconda stagione 16 2007-2008 2007-2008
Terza stagione 24 2008-2009 2008-2009
Quarta stagione 24 2009-2010 2009-2010
Quinta stagione 22 2010-2011 2010-2011

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Brothers & Sisters - Segreti di famiglia.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie è prodotta da Ken Olin (già produttore di Alias) e Jon Robin Baitz; la prima stagione è stata gestita da Greg Berlanti in qualità di capo-sceneggiatore il quale ha abbandonato dopo la prima stagione. Nei primi dodici episodi della seconda annata la carica è stata affidata a Mark B. Perry che ha lasciato in seguito allo sciopero degli sceneggiatori del 2007 venendo rimpiazzato per i restanti episodi della stagione e per tutta la terza da Monica Breen & Alison Schapker. Infine, a partire dai primi episodi della quarta stagione, il capo-sceneggiatore è diventato David Marshall Grant.

Brothers & Sisters - Segreti di famiglia segna il ritorno in televisione di numerose star del piccolo schermo, tra le quali: Calista Flockhart (protagonista di Ally McBeal), Balthazar Getty (apparso nella sesta stagione di Streghe e nella quinta stagione di Alias, oltre a molti altri numerosi ruoli minori), Rachel Griffiths (una delle protagoniste di Six Feet Under), Emily VanCamp (una delle protagoniste di Everwood) e Ron Rifkin (il cattivo di Alias, ed in passato apparso anche in Sex and the City). Questo cast è completato da Sally Field, già vincitrice di 2 Oscar alla miglior attrice. Curiosamente, Rifkin, la Wettig e Getty avevano già recitato in precedenza (anche se non assieme) nella serie televisiva Alias (serie anch'essa prodotta, come Brothers & Sisters - Segreti di famiglia, da Ken Olin, marito della Wettig).

La serie ha subito vari cambiamenti di sceneggiatura durante la produzione: originariamente, la famiglia Walker avrebbe dovuto chiamarsi March, e l'originaria matriarca della famiglia sarebbe stata Iva March (parte assegnata alla veterana attrice di teatro Betty Buckley); il ruolo fu rielaborato successivamente ed assegnato a Sally Field. Il personaggio di Kevin Walker era stato invece in origine pensato come Bryan, e destinato all'attore Jonathan LaPaglia; come nell'attuale Kevin, il personaggio sarebbe stato gay, ma sposato ed in procinto di affrontare la causa di divorzio e una battaglia per l'affidamento del figlio[senza fonte].

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Bill Gorman, Updated: 'V' Cancelled, 'Brothers & Sisters,' 'Mr. Sunshine,' 'Detroit 187,' 'Off The Map,' 'No Ordinary Family,' 'Better With You' Cancelled Too in tvbythenumbers.zap2it.com, 13 maggio 2011. URL consultato il 13 maggio 2011.
  2. ^ Brothers & Sisters in la1.rsi.ch. URL consultato il 1º marzo 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione