Britney Gallivan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Britney Gallivan (Pomona, 1986) è una matematica statunitense, famosa per essere riuscita a determinare il numero di volte massimo in cui può essere piegato un foglio di carta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio del 2002, quando ancora frequentava il liceo, Britney riuscì a dimostrare che una singola striscia di carta igienica (di 1200 metri di lunghezza) può essere piegata a metà 12 volte. Il precedente record di piegatura di un qualsiasi foglio di carta era di 8 volte. Non contenta di tale record, Gallivan ricavò anche una formula matematica per determinare il numero di volte in cui un qualsivoglia foglio può essere piegato. Ciò che ha dell'incredibile è il fatto che abbia fatto questo esperimento solo per ottenere dei crediti extra a scuola.

La storia della Gallivan è stata menzionata nell'episodio Identity Crisis del telefilm Numb3rs nel 2005 ed in una puntata di Mythbusters in onda su Discovery Channel nel 2007.[1] [2]

Britney Gallivan si è laureata nel maggio 2007 in scienze ambientali nel College of Natural Resources dell'Università di Berkeley in California.

Teorema per la piegatura di un foglio di carta[modifica | modifica wikitesto]

Non solo fece una dimostrazione empirica, ma anche derivò un'equazione che permette di ottenere lo spessore W della carta necessario per piegare un foglio di carta di densità t un numero n di volte.

Un limite superiore e una buona approssimazione dello spessore della carta necessario per la piegatura, alternando la direzione, è

W=\pi t2^{\frac{3}{2}(n-1)}

Per una piegatura senza cambio di direzione (usando una lunga striscia di carta), la lunghezza esatta richiesta L è:

L=\frac{\pi t}{6}(2^n+4)(2^n-1)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Folding Paper in Half 12 Times
  2. ^ Annotated Mythbusters

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]