British Standards Institution

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BSI building.jpg

Fondato nel 1901 in Inghilterra come primo ente di normazione al mondo, il Gruppo BSI è cresciuto fino a diventare una delle principali organizzazioni di servizi alle imprese con più di 80.000 clienti. Presente in 120 Paesi, con più di 50 sedi locali e circa 2.400 dipendenti, BSI è oggi uno dei principali organismi di certificazione e formazione a livello mondiale.

“Raising standards worldwide”,ovvero promuovere in tutto il mondo norme a supporto del business: questa la mission di BSI fin dalle sue origini. La prima serie di norme ISO 9000 è stata sviluppata sulla base dello standard BSI, BS 5750, pubblicato per la prima volta nel 1979. Riconosciuto in tutto il mondo come lo standard di maggiore successo, BS 5750 è stato adottato da più di 950.000 organizzazioni in 175 Paesi. Anche la norma ISO 14001, lo standard più riconosciuto a livello internazionale per i sistemi di gestione ambientale, deriva dalla BS 7750, implementata in 148 Paesi.

Nel 2008 BSI è stato tra i primi enti ad ottenere l’accreditamento globale per la certificazione secondo lo standard BS 25999 sulla business continuity e ha rilasciato il primo certificato al mondo sulla stessa norma.

BSI è uno dei principali enti di certificazione al mondo, con oltre 68.000 siti certificati e, forte dell’esperienza maturata nello sviluppo delle norme, si qualifica sul mercato come punto di riferimento delle aziende anche nel settore della formazione. A fronte dei risultati raggiunti, BSI è stato dichiarato Business Superbrands in UK dal 2003 al 2009.

Innovazione, integrità e indipendenza sono i valori che guidano il gruppo. Ed è proprio dal valore “innovazione” che nasce, nel luglio 2009, la norma BS 16001, ora nota in Italia UNI CEI EN 16001, ideata per supportare le organizzazioni a ridurre i costi relativi al consumo di energia e le emissioni di gas serra. Lo standard illustra come introdurre i sistemi e i processi necessari per migliorare l’efficienza energetica in azienda

Il BSI ha realizzato la Ohsas 18001 (Occupational health and safety assessment series). Anche se non è una vera norma in quanto non inserita tra le Iso, ma è un British standard (BS), è riconosciuta a livello mondiale come riferimento per la certificazione dei sistemi di gestione della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro; in Italia è addirittura citata all'interno dell'articolo 30 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 come "modello di organizzazione aziendale conforme ai requisiti" dello stesso Decreto. Tramite enti di certificazione riconosciuti, è possibile arrivare alla certificazione del sistema di gestione della salute e sicurezza adottato all'interno della propria azienda secondo i codici della Ohsas 18001.

Le principali attività offerte dal Gruppo includono:

  • Normazione: sviluppo e vendita di standard a livello nazionale e internazionale, oltre alle relative informazioni di supporto.
  • Valutazione e certificazione di sistemi di gestione: erogazione di servizi di certificazione di terza parte di sistemi di gestione; soluzioni software per il miglioramento delle prestazioni ambientali, sociali ed economiche; certificazione di prodotti e servizi e marcatura CE.
  • Prove e certificazione di prodotti e servizi: test su una vasta gamma di prodotti destinati all’industria che al consumatore finale, quali prodotti per le costruzioni, la sicurezza, prodotti elettrici, elettronici, di ingegneria e dispositivi medici. Identificazione di requisiti tecnici e gli schemi di prova e certificazione di prodotto e servizio in tutti i paesi del mondo.
  • Formazione: organizzazione di corsi di formazione e seminari, finalizzati all’acquisizione di informazioni e conoscenze su norme, sistemi di gestione, miglioramento aziendale, processi di approvazione e commercio internazionale. La formazione include anche il supporto nel comprendere come utilizzare ed applicare le norme

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Sito ufficiale italiano [1]
  • Sito ufficiale mondiale [2]
economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia