British Independent Film Awards 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La cerimonia di premiazione della 15ª edizione dei British Independent Film Awards si è svolta il 9 dicembre 2012 all'Old Billingsgate di Londra ed è stata presentata dall'attore James Nesbitt.

Le candidature sono state annunciate il 5 novembre 2012 a St Martins Lane.[1] Il maggior numero di candidature (nove) è stato ottenuto da Broken.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto.

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Premio Douglas Hickox (miglior regista esordiente)[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior esordiente[modifica | modifica wikitesto]

Miglior produzione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior contributo tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Volume
  • Friday
  • Junk
  • Skyborn
  • Swimmer

Miglior film internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Premio Raindance[modifica | modifica wikitesto]

Premio Richard Harris[modifica | modifica wikitesto]

Premio Variety[modifica | modifica wikitesto]

Premio speciale della giuria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) NOMINATIONS, HOST AND JURY REVEALED FOR THE 15th ANNUAL MOËT BRITISH INDEPENDENT FILM AWARDS, bifa.org.uk. URL consultato il 5 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema