British Basketball Federation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
British Basketball Federation
Disciplina Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Fondazione 2005
Nazione Regno Unito Regno Unito
Confederazione FIBA (dal 2005)
FIBA Europe
Sede Inghilterra Bloomsbury (Londra)
Presidente Inghilterra Bill McInnes
Sito ufficiale http://www.gameongb.com
 

La British Basketball Federation è l'ente che unisce le tre federazioni di pallacanestro britanniche (inglese, scozzese e gallese) con l'intento di formare un'unica squadra britannica di pallacanestro. Il progetto nacque in vista delle Olimpiadi di Londra 2012, con lo scopo di avere nella manifestazione una squadra di vertice.

Le tre associazioni britanniche, più quella dell'Irlanda, sono ciascuna separatamente affiliata alla Federazione Internazionale Pallacanestro (FIBA). In quanto tale, ognuna partecipa separatamente ai campionati europei giovanili, nomina i propri funzionari internazionali, si rappresentano e votano a Conferenze mondiali ed europee. Tuttavia, a livello seniores, sono le rappresentative unite maschile e femminile a partecipare alle massime competizioni internazionali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Federazione Pallacanestro Britannica e Irlandese (BIBF) è stata responsabile per la preparazione e la partecipazione della squadra Gran Bretagna nei tornei di qualificazione olimpica fino al 1992. Nel 1993 la FIBA ha abolito i tornei di qualificazione. Dal 2004, con l'Irlanda del Nord parte integrante della Basketball Ireland, l'Irlanda si è dimessa dal BIBF. Nel mese di ottobre 2004 il BIBF cambiato il suo nome in British Basketball Federation e modificato la sua struttura per includere le organizzazioni del basket britannico in qualità di membri.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]