Saraya-Jade Bevis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Britani Knight)
Saraya-Jade Bevis
Fotografia di {{{nome}}}
Ring name Britani Knight
Saraya
Paige
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Nascita Norwich, Inghilterra
17 agosto 1992
Residenza Norwich, Inghilterra
Altezza dichiarata 173 cm
Peso dichiarato 54 kg
Allenatore WAW Academy
Zak Zodiac
Debutto 2005
Federazione WWE - NXT
Progetto Wrestling

Saraya-Jade Bevis (Norwich, 17 agosto 1992) è una wrestler inglese, meglio conosciuta con il suo ex ring name Britani Knight. Ha un contratto con la WWE dove si esibisce come l'attuale NXT Women's Champion e WWE Divas Champion con il ring name di Paige.

Carriera nel wrestling professionistico[modifica | modifica sorgente]

La Bevis discende da una famiglia di wrestler conosciuta in tutto il mondo: la Knight Dynasty. Suo padre è "Rowdy" Ricky Knight, sua madre è conosciuta col nome di Sweet Saraya ed entrambi i suoi fratelli Zebra Kid e Zak Zodiac sono pro wrestlers. Saraya è stata allenata alla WAW Academy dalla "Knight Dynasty" e Jason Cross. Ha anche avuto il privilegio di allenarsi con Johnny Saint, Jason Cross, Danny Boy Collins, Steve Grey, Brian Maxine. Ha fatto il suo debutto nel 2005 e da allora ha lottato per promotions come la WAW, HEW, Premier Promotions, RDW, Pro-Wrestling EVE, All Star Wrestling, NWF (Norway), BCC (Belgio), German Stampede Wrestling (Germania), DPW (Danimarca) e altre.[1]

Shimmer Women Athletes (2011)[modifica | modifica sorgente]

Britani ha fatto il suo debutto per la promotion tutta al femminile della SHIMMER Women Athletes il 26 marzo 2011 ai tapings del Volume 37 insieme a sua madre e tag team partner Saraya Knight. Saraya e Britani hanno avuto come manager la rientrante Rebecca Knox.[2]

WWE[modifica | modifica sorgente]

Florida Championship Wrestling (2012)[modifica | modifica sorgente]

Nel settembre 2011, la Knight firma un contratto di sviluppo con la WWE e viene spedita in FCW per ulteriore allenamento. Fa il suo debutto il 5 gennaio 2012 con il ring name di Saraya, partecipando ad una Battle Royal che viene vinta da Audrey Marie. Successivamente, cambia il suo ring name in Paige.

NXT; Winning Streak (2013)[modifica | modifica sorgente]

Nella puntata di NXT del 4 luglio, Paige debutta nel nuovo show WWE perdendo contro Sofia Cortez Dal Settembre 2012, dopo aver guadagnato il tifo di una larga fetta di pubblico[3][4][5], inizia una Winning Streak sconfiggendo lottatrici quali Audrey Marie, Sasha Banks, Emma, Aksana, e battendo più volte l'ex Divas Champion Alicia Fox[6][7]. Nella puntata di NXT del 30 Gennaio inizia una rivalità con Summer Rae, la quale, invidiosa del successo di pubblico della lottatrice inglese, la attacca. Summer infortuna Paige durante una rissa e proclama di aver interrotto la striscia di vittorie della rivale. Le due si affrontano nella puntata del 1 Marzo, e Paige, nonostante l'attacco di Summer Rae prima del match, sconfigge l'avversaria.

NXT Women's Champion (2013 - presente)[modifica | modifica sorgente]

Nella puntata di NXT del 5 Giugno, sconfigge Tamina Snuka nel primo incontro del torneo per decretare la prima NXT Women's Champion della storia. Sconfigge poi Alicia Fox nelle semifinali. In finale, il 24 Luglio, sconfigge Emma, diventando la prima NXT Women's Champion della storia. La prima difesa titolata, il 14 Agosto, la vede vittoriosa contro Summer Rae. Dopodiché Paige e Emma si alleano contro la Rae e Sasha Banks. Il 4 Dicembre, difende il titolo contro Natalya. Dopo poco tempo si infortuna, ma ritorna qualche mese dopo per continuare la sua faida con Emma. Le due si sfidano ad NXT Arrival in un match con la cintura femminile in palio, vinto da Paige con una nuova manovra di sottomissione, la Scorpion Cross Lock. Subito dopo, durante un'intervista, viene sfidata da Charlotte Flair, che si presenta insieme al padre Ric.

WWE Divas Champion (2014 - presente)[modifica | modifica sorgente]

Paige schiena AJ Lee e conquista il WWE Divas Championship

Nella puntata del 7 aprile 2014 di RAW fa la sua prima apparizione, inizialmente solo per congratularsi con AJ Lee per la difesa del titolo Divas a Wrestlemania 30, in seguito viene schiaffeggiata e sfidata da AJ Lee in un match valido per il WWE Divas Championship, che riesce a vincere grazie alla Paige Turner e terminando così il regno di AJ Lee di 295 giorni.[8]

Nel wrestling[modifica | modifica sorgente]

Mosse finali[modifica | modifica sorgente]
Mosse caratteristiche[modifica | modifica sorgente]
Managers[modifica | modifica sorgente]
  • Rebecca Knox
  • Sofia Cotez
Soprannomi[modifica | modifica sorgente]
  • "Norfolk Doll"
  • "The Anti-Diva"
  • "Diva Of Tomorrow"
  • "The Enchanting / Mysterious Raven-Haired Lady"
Musiche d'ingresso[modifica | modifica sorgente]
  • "Faint" dei Linkin Park (SHIMMER; 26 marzo 2011 - 2 ottobre 2011)
  • "Smashed In The Face" (FCW/NXT; 19 marzo 2012 – 26 febbraio 2014)
  • "Stars in the Night" (NXT; 27 febbraio 2014 – presente)
Fazioni[modifica | modifica sorgente]
  • Luglio 2012 - presente: Face

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Diva-Dirt

  • NXT Diva of the Year (2012)

German Stampede Wrestling

  • GSW Ladies Championship (1)

Herts & Essex Wrestling

  • HEW Women's Championship (2)

NXT Wrestling

Premier Wrestling Federation

  • PWF Ladies Tag Team Championship (1 - con Sweet Saraya)

Pro-Wrestling: EVE

  • Pro-Wrestling: EVE Championship (1)

Pro Wrestling Illustrated

  • 30° tra le 50 migliori wrestler singole nella PWI 500 (2012)

Real Deal Wrestling

  • RDW Women's Championship (1)

Real Quality Wrestling

  • RQW Women's Championship (1)

Swiss Championship Wrestling

  • SCW Ladies Championship (1)

World Association of Wrestling

  • WAW British Ladies Championship (1)

World Association of Women's Wrestling

  • WAWW British Tag Team Championship (1 - con Melodi)

WAWW Ladies Hardcore Championship (1)

World Wrestling Entertainment

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ WAW profile.
  2. ^ Adam Martin, Indy News #2: SHIMMER Vol. 37, 38, 39, 40 results in WrestleView, 28 marzo 2011. URL consultato il 28 marzo 2011.
  3. ^ George Chiverton, CHIVERTON'S NXT EVALUATION 8/8 & 8/15 - The real Rankings of top Developmental stars in Pro Wrestling Torch. URL consultato il 9 giugno 2013.
    «Paige was the star and is super-over with the Full Sail audience.».
  4. ^ Justin James, JAMES'S WWE NXT REPORT 10/10 - Week 17: WWE champ on commentary for excellent NXT Title match, Overall Reax in Pro Wrestling Torch. URL consultato il 19 giugno 2013.
    «Incredibly, Paige gets a bigger pop than Alicia Fox or Kaitlyn, and the crowd is chanting her name. ... ... Now, I know that the FSU setting is officially "Bizarro Land," but Paige is super-over with the crowd. She's like the female C.M. Punk.».
  5. ^ George Chiverton, CHIVERTON'S NXT SCOUTING REPORT - Year-End Review: Who are WWE's top prospects heading into 2013? in Pro Wrestling Torch. URL consultato l'11 luglio 2013.
    «She was initially presented as a jobber, but through her natural charisma made a connection to the audience which earned her a deserved push.».
  6. ^ Justin James, JAMES'S WWE NXT REPORT 9/19 - Week 14: Hero (Ohno) sparring sessions, Barreta returns, stand-out Divas match, Overall Reax in Pro Wrestling Torch. URL consultato il 18 ottobre 2012.
  7. ^ Justin James, JAMES'S WWE NXT REPORT 11/21 - Week 22: Ohno vs. Steamboat main event, Paige vs. A. Fox, Overall Reax in Pro Wrestling Torch. URL consultato il 29 novembre 2012.
  8. ^ NXT Women’s Champion Paige def. AJ Lee to become the new Divas Champion. URL consultato l'8 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]